cerca CERCA
Domenica 27 Novembre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Calcio

Il Milan vince, Montella salva la panchina

06 novembre 2017 | 09.29
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Vincenzo Montella (Afp) - AFP

Il Milan vince al Mapei Stadium e Montella tira un sospiro, riuscendo a salvare l'onore e la panchina. Contro il Sassuolo di Bucchi, i rossoneri intascano un 2-0, risalendo la china e portandosi in settima posizione, a un soffio dalla Samp. A Reggio Emilia però il primo tempo non convince e i primi 45' scorrono lenti. Il Milan sembra immobile: Calabria si infortuna, Donnarumma riesce a frenare il gol di Mazzitelli, ma la partita non decolla.

A sbloccare il match ci pensa però Kessie, con un'azione degna di nota, mentre al 39' è Romagnoli a dare una svolta alla partita, portando il diavolo in vantaggio. Il Sassuolo prova a pareggiare, ma il primo tempo si chiude 1-0 per gli uomini di Montella. Nella ripresa, il Sassuolo tenta di recuperare il pareggio, ma il Milan è intenzionato a portare a casa la vittoria. Kessie ci prova subito, ma Consigli riesce a deviare la palla. Il trionfo per i rossoneri è solo rimandato: al 67' Suso assicura alla squadra un gol da sogno, chiudendo 2-0 il match contro i neroverdi.

Con la sesta vittoria in campionato, ora per Montella la panchina può dirsi salva. "Non sono stanco. Sono concentrato e battagliero" aveva detto qualche giorno fa il tecnico, provando a placare le voci di un eventuale esonero, che ora sembra scongiurato. Certo è che con 19 punti, e a -4 dalla Sampdoria, l'allenatore campano avrà tutto il tempo per rimettersi in carreggiata, provando a mostrare i muscoli nella prossima attesissima sfida contro il Napoli di Sarri. Il Sassuolo, invece, con la sconfitta di ieri, scivola al 17esimo posto con 8 punti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza