cerca CERCA
Martedì 09 Agosto 2022
Aggiornato: 12:15
Temi caldi

Il mito di Camelot rivive nella collezione Mia D'Arco

24 settembre 2014 | 14.02
LETTURA: 2 minuti

Il brand è nato dall'unione tra lo spirito imprenditoriale di Luca Argentero e la passione per la moda della moglie Myriam Catania e di sua sorella Giulia. Abiti di ispirazione cinematografica, presentano trasparenze e sovrapposizioni. I tessuti, in jersey impalpabile, si fondono con pellami materici e metallo

alternate text
Un abito della collezione Mia D'Arco

Abiti, accessori e gioielli ispirati alle leggende dei cavalieri medievali caratterizzano la collezione Mia D'Arco, brand nato dall'unione tra lo spirito imprenditoriale di Luca Argentero e la passione per la moda della moglie Myriam Catania e di sua sorella Giulia.

Abiti di ispirazione cinematografica, presentano trasparenze e sovrapposizioni. I tessuti, in jersey impalpabile, si fondono con pellami materici e metallo. Gli accessori sono plasmati direttamente sul corpo e ne esaltano l'anatomia, come le armature in maglia di ferro dei cavalieri medievali.

Il leit-motiv della primavera estate 2015 sarà il binomio abito-accessorio. Un accostamento tra pezzi separabili, ma complementari l'uno all'altro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza