cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 22:08
Temi caldi

La rilevazione

Il mondo si scalda

06 marzo 2019 | 16.16
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Caldo anomalo a Londra: lo scorso 26 febbraio registrati 21 gradi (AFP)

A febbraio la temperatura dell’aria in superficie a livello globale hà registrato un aumento delle di quasi 0,5°C rispetto alla media del mese di febbraio nel periodo 1981-2010. Nella maggior parte dei Paesi europei, le temperature registrate sono state significativamente più alte rispetto alla media e alcuni Paesi dell’Europa hanno registrato pochi giorni di caldo record.

Le temperature registrate sono state superiori alla media nella zona occidentale della Russia e in quella meridionale della Finlandia; a registrare un aumento della temperatura ben al di sopra della media sono state anche la Siberia, in particolare la regione centrale e la parte più orientale, e l’Alaska. Solo nella parte occidentale del Canada le temperature registrate sono state poco al di sotto della media.

A rilevarlo è Copernicus Climate Change Service (C3S), programma implementato dal Centro Europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine, che pubblica ogni mese bollettini climatici che riportano i cambiamenti osservati nella temperatura globale dell'aria a livello di superficie e in altre variabili climatiche.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza