cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 17:11
Temi caldi

Myanmar: nel 2015 avrà la sua Borsa

10 gennaio 2015 | 10.59
LETTURA: 1 minuti

Il Paese del Sudest asiatico continua nel percorso di apertura all'economia di mercato. Il viceministro delle Finanze: "Pronti a partire in ottobre". Attesa la quotazione per una decina di società.

alternate text
Operaie tessili birmane al lavoro (Infophoto).

Il Myanmar aprirà una sua Borsa, il primo mercato azionario nella storia del Paese, nel corso del 2015. Lo ha detto oggi il viceministro delle Finanze Maung Maung Thein. "Siamo pronti per partire in ottobre", ha detto, aggiungendo che i permessi alle aziende quotande verranno emessi presto. "La Commissione per la Borsa fornirà i permessi alle società per azioni", ha dichiarato. Secondo il viceministro, una decina di società risulteranno in possesso dei requisiti necessari per la quotazione iniziale. La commissione sui titoli e i cambi è stata costituita nello scorso per supervisionare la nuova Borsa della ex Birmania.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza