cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:32
Temi caldi

Cinema

Il parrucchiere sul set di 'Revenant': "Inarritu è più semplice, DiCaprio una star"

16 gennaio 2016 | 17.29
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Leonardo DiCaprio e Alejandro Gonzalez Inarritu (AFP)

"E' una persona straordinaria: del resto, più sono grandi e più ti stupiscono in questo senso". A descrivere in modo entusiastico all'AdnKronos il regista messicano Alejandro Gonzales Inarritu è Roberto Carminati, parrucchiere dei vip, convocato per seguire il lancio di 'Revenant' a Roma, del quale Inarritu è regista e Leonardo DiCaprio protagonista.

"Io gli ho curato il 'grooming', il trucco e capelli da uomo -racconta Carminati, che ha pettinato ben cinque premi Oscar tra cui Sean Penn, Penelope Cruz e Charlize Theron- e so per esperienza che i vip hanno sempre un minimo di diffidenza, soprattutto gli italiani, quando una persona nuova si deve occupare della loro immagine. Lui invece ha aperto la sua suite con un immenso sorriso, c'è stato da subito un bel gioco di sguardi, ci siamo piaciuti e abbiamo creato un bel feeling".

Inarritu non è stato per niente esigente, ed ha lasciato fare all'esperto coiffeur, senza avanzare grosse pretese. "Mi ha chiesto in modo semplice 'Secondo te ho bisogno di qualcosa?' -prosegue l'hair stylist- ma in realtà era impeccabile, anche se appena sceso dall'aereo. Io ho solo creato un effetto spettinato, lui si è guardato allo specchio e ha detto 'fantastico'".

Leonardo DiCaprio, arrivato insieme al regista per presentare il film e fresco di nomination all'Oscar per la sua interpretazione, si è invece "portato il suo hair stylist personale dall'America - rivela Carminati- che ha studiato per lui un taglio perfettamente alla moda, scolpito. Lui ha un viso particolare e questo taglio corto gli da una proporzione perfetta. Gli americani analizzano nel minimo dettaglio queste cose, sono scientifici".

Il biondo attore però, al contrario del regista spagnolo, nel privato sembra avere "un atteggiamento un po' diverso, è un po' più una star -dice il parrucchiere- d'altronde i registi sono meno riconoscibili. Lui forse è un po' più capriccioso". Anche se "ieri sera sul red carpet si è riscattato alla grande, prestandosi a fare selfie con i fan con grande disponibilità", ammette Carminati. Che conclude con una piccola curiosa 'chicca' sul bravissimo interprete di 'Titanic': "Non ha chiesto grandi cose, come altre star in passato -rivela- ma ha preteso, chi l'avrebbe mai detto, un latte di mandorla da sorseggiare caldo, prima del red carpet".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza