cerca CERCA
Domenica 18 Aprile 2021
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Mostre: il performer italiano 'Franko B' torna a esibirsi a Londra

29 luglio 2015 | 15.28
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Un momento della performance artistica di Franko B

Dopo due anni di silenzio torna sulla scena Franko B, il più noto performance artist italiano della scena londinese. Riconosciuto come un pioniere di questo genere, il cinquantatrenne artista milanese nei 'Toynbee Studios' di White Chapel ha dato vita a 'Milk + Blood', un lavoro innovativo ma al contempo per lui classico.

La novità era l'ambientazione ricostruita negli studios e il protagonista, cioè un ring, un sacco e un pugile, il tutto in oro zecchino. La parte classica era l'uso del corpo, del latte e del sangue: strumenti tipici del performer milanese. Come sempre nei suoi lavori le componenti 'politiche' sono molto forti: in questo caso il pugile e il suo ambiente sono un espediente per porre all'attenzione del pubblico su temi come il dolore, la mascolinità, l'erotismo, la fatica ma diventano anche strumenti per misurare la propria capacità di affrontare e superare le difficoltà quotidiane.

Formatosi a Londra (Camberwell College of Arts e Chelsea College of Art), Franko B vanta una serie di mostre personali realizzate in varie parti del mondo. La più importante, proprio a sottolineare la sua popolarità nella capitale britannica, rimane tuttavia la performance che nel 2002 tenne presso la Tate Modern.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza