cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 09:57
Temi caldi

Petrolio: barile Wti torna a 48 dollari malgrado taglio stime Jp Morgan

19 gennaio 2015 | 14.24
LETTURA: 2 minuti

Il barile di Wti al Nymex sale, malgrado gli analisti abbiano peggiorato l'outlook sui prezzi dell'oro nero. Per la banca d'affari il Brent potrebbe cadere sotto i 40 dollari nel breve termine.

alternate text
Una piattaforma petrolifera (foto Infophoto).

I prezzi del petrolio salgono stamani sui mercati nordamericani, malgrado Jp Morgan abbia tagliato le previsioni sui corsi del greggio per il 2015. Gli analisti della banca d'affari vedono il petrolio a 49 dollari a fine anno. Guardando più avanti, tuttavia, si attendono un recupero a 90 dollari al barile.

"Vediamo una significativa sovrabbondanza di offerta, con il rischio che il Brent cada al di sotto dei 40 dollari al barile nel breve termine, se il mercato non dovesse essere in grado di assorbire un surplus di 1,6 mln di barili al giorno", afferma la banca d'affari.

I prezzi del Wti, il greggio americano di riferimento, con consegna a febbraio guadagnano 2 dollari a 48,33 dollari al barile, ben lontano dal recente minimo da 6 anni in zona 44 dollari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza