cerca CERCA
Sabato 10 Aprile 2021
Aggiornato: 13:39
Temi caldi

Terrorismo: al-Sisi, serve forza militare araba congiunta contro Is

23 febbraio 2015 | 08.14
LETTURA: 2 minuti

Per far fronte alla crescente minaccia dello Stato Islamico (Is) e delle organizzazioni terroristiche è necessario formare una forza militare araba congiunta. Ne è convinto il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi.

alternate text
Il presidente egiziano al-Sisi

Per far fronte alla crescente minaccia dello Stato Islamico (Is) e delle organizzazioni terroristiche è necessario formare una forza militare araba congiunta. Ne è convinto il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, che una settimana fa ha ordinato di bombardare siti dell'Is a Derna, nella Libia orientale, in seguito alla diffusione di un video nel quale i jihadisti mostravano la decapitazione di 21 cittadini egiziani di fede copta.

In un discorso trasmesso dalla televisione di stato egiziana, al-Sisi ha anche sottolineato che non è nell'interesse del suo Paese invadere o attaccare altre nazioni. Ma per difendere l'Egitto e la regione intera, ha detto, è ''necessario coordinarsi con i nostri fratelli arabi''. ''Cresce ogni giorno di più la necessità di una forza araba unificata'', ha dichiarato al-Sisi. Sia la Giordania, sia gli Emirati Arabi si sono già offerti di dispiegare proprie forze militari a sostegno della lotta dell'Egitto contro l'Is.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza