cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 04:15
Temi caldi

Russia

Il prof sogna la vita eterna: "Mi inietto batteri di 3 milioni di anni"

01 ottobre 2015 | 14.43
LETTURA: 1 minuti

alternate text

"Mi sono iniettato batteri di 3,5 milioni di anni fa e sto benissimo". Anatoli Brouchkov, responsabile del dipartimento di Geocriologia all'università statale di Mosca, sta conducendo un esperimento sui generis. Il professore ha scoperto nel 2009 il batterio, denominato Bacillus F, nel sottosuolo ghiacciato della repubblica siberiana di Sakha. Il batterio, proprio per la sua longevità, secondo l'accademico potrebbe favorire l'aumento dell'aspettativa di vita. Brouchkov, come ha detto al Siberian Times, da quando ha cominciato ad iniettarsi il Bacillus F ha notato evidenti miglioramenti: "Non è propriamente un esperimento scientifico, quindi non posso parlare in termini professionali degli effetti. Ma è abbastanza significativo che da due anni non prendo più l'influenza". "Forse ci sono anche effetti collaterali, ma servirebbero speciali apparecchiature mediche per individuarli. Sono necessari ulteriori studi, condotti nell'ambiente appropriato, per vedere come questo batterio sia in grado di contrastare l'invecchiamento", ha aggiunto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza