cerca CERCA
Lunedì 25 Ottobre 2021
Aggiornato: 14:28
Temi caldi

Comunicato stampa

Il rapporto 2019 di Suning sull'innalzamento dei consumi in Cina rivela fiducia nelle città minori

05 dicembre 2019 | 12.44
LETTURA: 3 minuti

NANJING, Cina, 5 dicembre 2019 /PRNewswire/ -- l'ultimo rapporto di Suning Holdings Group sull'innalzamento dei consumi, in associazione con l'Istituto monetario internazionale dell'università cinese Renmin, mostra che le vendite totali di beni di consumo al dettaglio hanno superato i 5,5 trilioni di dollari nel 2018, solo di poco inferiori a quelle degli Stati Uniti (6 trilioni di dollari), con le città di fascia minore che ora incidono per una maggior percentuale di crescita.

Il rapporto del colosso commerciale, al secondo posto tra le 500 maggiori aziende non statali in Cina, con un fatturato annuo intorno ai 77 miliardi di euro, conferma che la Cina è diventata uno dei paesi leader per i consumi nel mondo. Esso rivela anche che i consumi sono la leva primaria della crescita economica, con la spesa per i consumi che contribuisce al 76% del PIL nel 2018, guidando la crescita del PIL al 5%.

Il Rapporto sull'innalzamento dei consumi si concentra su 4 temi chiave:

1.  Una panoramica sul fenomeno dell'innalzamento dei consumi in Cina.2.  Un'analisi del miglioramento dei consumi per categorie, soprattutto nelle città cinesi di fascia minore.3.  Una disamina dei cambiamenti nei consumi osservati nel 2019.4.  Un nuovo indice di innalzamento dei consumi per il 2019.

Negli ultimi anni sono emersi nuovi trend nel mercato dei consumi in Cina, a determinare l'enorme cambiamento della struttura dei consumi e migliorare la qualità dei consumi della gente. La classe media crescente è diventata un'importante forza motrice per promuovere la qualità dei consumi in Cina. Inoltre, il mercato delle città di fascia minore ora apporta un contributo maggiore nel miglioramento dei consumi.

Fu Yifu, direttore del Suning Institute of Finance (SIF), ha detto: "il tasso di crescita del reddito disponibile pro capite dei residenti rurali è stato notevolmente più alto di quello dei cittadini urbani. Conseguentemente, il tasso di crescita della spesa pro capite per i consumi dei residenti rurali è anch'essa maggiore di quella dei cittadini urbani. Con minori pressioni sui mutui, affitti e finanziamenti auto, i consumatori nelle città minori e nelle aree rurali hanno più fiducia nei consumi."

Secondo il rapporto di Suning, il miglioramento dei consumi in Cina riflette essenzialmente tre tendenze. La prima è lo sviluppo del commercio elettronico transfrontaliero che ha diffuso il mercato dei consumi nazionale, mentre i residenti nelle città di fascia tre e quattro hanno scatenato un'energia nei consumi maggiore di quelli nelle città di fascia uno e due.

Secondo, lo sviluppo dei consumi nelle città minori ha migliorato la qualità della vita dei cittadini e favorito la crescita esponenziale dei prodotti tecnologici. Terzo, i consumi nell' intrattenimento si sono impennati, in particolare i videogiochi, live stream, micro-video, letture e musica online.

Sulla base dei big data di Suning, il SIF pubblica il 'Chinese Consumption Upgrade Report' ogni anno dal 2017. Il rapporto, che ha introdotto misurazioni scientifiche per analizzare il livello di miglioramento dei consumi in Cina, rileva il potenziale di consumo dai dati ed esplora i trend di cambiamento dei consumi tra i consumatori cinesi.

Informazioni su Suning Holdings Group: 

Fondata nel 1990, Suning è una delle imprese commerciali leader in Cina con due società quotate in Cina e in Giappone. Nel 2019, Suning Holdings Group si è classificata tra i top tre brand fra le 500 maggiori aziende non statali in Cina con un fatturato annuo di 602,5 miliardi di RMB (circa 77,24 miliardi di euro) ed ha continuato a guidare la lista nella categoria del retail online. Aderendo alla missione dell'azienda di "guidare l'ecosistema intersettoriale creando una qualità della vita eccellente per tutti", Suning ha rafforzato ed esteso il suo core business nel retail attraverso un ecosistema aziendale costituito da molteplici settori verticali, come l'immobiliare commerciale, servizi finanziari e sport. Suning.com, la controllata principale pioniera nelle vendite al dettaglio online ed offline, è stata inserita nella lista delle Fortune Global 500 per tre anni consecutivi dal 2017 al 2019.

 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza