cerca CERCA
Lunedì 21 Giugno 2021
Aggiornato: 08:58
Temi caldi

Il rigore di Gianfranco Teotino, ad arbitrare Brasile-Germania il messicano Rodriguez Moreno

07 luglio 2014 | 15.52
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Xinhua)

Sapete chi arbitrerà Brasile-Germania? Il messicano Rodriguez Moreno. Quello che non ha visto, unico al mondo, il morso di Suarez a Chiellini. Quello che ha buttato fuori Marchisio per un fallo preterintenzionale. Pensavamo l'avessero rispedito a casa, dopo avergli chiesto di restituire fischietto e bomboletta. E invece gli è stata assegnata la semifinale più affascinante. Finora non è stato un Mondiale scandaloso. Anzi. Si può dire che gli arbitri, anche aiutati dai primi parziali supporti tecnologici o comunque innovativi come gli spray per le punizioni, siano stati fra i migliori in campo.

Sappiamo che da calcio è calcio le squadre di casa in manifestazioni come queste possono in genere usufruire di corsie preferenziali. Stranamente finora al Brasile non è quasi successo, a partire dal sorteggio che l'ha collocato nella parte più dura del tabellone, l'Argentina, per dire, fin qui non ha incontrato nessuno, o quasi. Sì, c'è stata la spintarella del rigorino offerto in omaggio dal giapponese Nishimura al debutto con la Croazia. Ma poi basta. Webb è stato tutt'altro che casalingo nella partita con il Cile (quel gol di Fred 99 arbitri su 100 in Brasile e al Brasile non l'avrebbero annullato) e gli errori dello spagnolo Velasco, se ci sono stati, forse un eccesso di tolleranza di falli, sono stati equamente ripartiti fra Brasile e Colombia. Però, adesso siamo al dunque e perciò questa designazione un po' inquieta.

Intanto, non è mai un buon segnale quando una partita fra una squadra sudamericana e una europea viene affidata a un arbitro americano, anche se centro-americano. Ma soprattutto riesce difficile scacciare l'idea che Rodriguez Moreno non si senta di dover ringraziare qualcuno per questo regalo, così inatteso dopo gli svarioni di Italia-Uruguay. Speriamo sia soltanto la solita dietrologia di noi italiani.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza