cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 20:33
Temi caldi

Il Road Show di Sport e Salute arriva a Brescia

01 luglio 2022 | 16.51
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Prosegue il Road Show di Sport e Salute S.p.A. e arriva in Lombardia, a Brescia, dove domenica 3 luglio, presso il Parco Benedetto Castelli,– Via Benedetto Castelli - (parcheggio Stadio) verrà allestito il Villaggio dello Sport, un vero e proprio villaggio sportivo di oltre 1.000 metri quadrati. Un progetto itinerante che prevede 40 tappe in altrettante città italiane, per avvicinare i cittadini all’attività motoria in modo divertente, coinvolgendo le leggende dello sport italiano.

Alle 10:30 si terrà la conferenza stampa di presentazione della tappa bresciana, con un approfondimento sull’intero progetto, di portata nazionale. Prenderanno parte il Consigliere delegato per l’Associazionismo sportivo del Comune di Brescia, Fabrizio Benzoni e l'Assessore allo Sport della Provincia di Brescia, Filippo Ferrari.

Presente nel Villaggio anche la pattinatrice Luana Pilia, plurimedagliata e per diversi anni la pattinatrice più veloce del mondo, con all’attivo due record del mondo sulla distanza dei 500 metri, uno dei quali presente nel Guinness dei primati, per la massima velocità media raggiunta sui pattini. Sono molte le persone che hanno già visitato il Villaggio di Sport e Salute nelle precedenti tappe di Torino e Cuneo, provando discipline diverse e scoprendo un nuovo volto dello sport, come mezzo per socializzare e divertirsi, restare in forma e in salute e vivere meglio.

Questa iniziativa di Sport e Salute, infatti, mira ad avvicinare le persone di tutte le fasce d’età ad uno stile di vita più attivo e salutare, basato su una sana alimentazione e un po’ di attività fisica, ma anche a valorizzare il territorio e i suoi attori che operano nell’ambito dello sport. Avere un’offerta vicino al cittadino è importante affinché questi pratichi attività motoria.

Per questo, i Villaggi sono organizzati in sinergia con le Associazioni Sportive Dilettantistiche locali, gli organismi sportivi del territorio e con i partner del progetto, Renault, Telepass e Decathlon. Perché lo sport è prima di tutto inclusione, cooperazione, socializzazione e, ovviamente, divertimento. Il Villaggio è aperto a tutti gratuitamente dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, con eventi, giochi e la possibilità di provare numerose discipline sportive.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza