cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 00:04
Temi caldi

Il santo di oggi, 12 marzo

12 marzo 2014 | 08.04
LETTURA: 2 minuti

Quarto figlio di uno spaccapietre e di una faticatrice illetterata, nasce a Pontecurone in provincia di Alessandria. A 14 anni va a Torino da Don Bosco e in un triennio termina il ginnasio. Poi passa al suo seminario diocesano di Tortona, e quando viene ordinato sacerdote (1895) ha già fondato un oratorio e il primo collegio per ragazzi poveri. E' l'inizio della "Piccola Opera della Divina Provvidenza", formata da preti, chierici e coadiutori, la cui opera socio-religiosa nei confronti dei bisognosi è sostenuta dalle preghiere degli "Eremiti della Provvidenza" e dalle Suore Sacramentine cieche. Nel marzo 1940, in seguito a due attacchi di angina pectoris, viene portato nella Casa di Sanremo, dove muore il giorno 12. Il 26 ottobre 1988 Giovanni Paolo II lo proclama Beato durante il Sinodo dei vescovi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza