cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 22:32
Temi caldi

Il santo di oggi, 22 settembre

22 settembre 2018 | 06.21
LETTURA: 1 minuti

Maurizio è il patrono degli Alpini e delle Guardie Svizzere vaticane. Nel 286 scoppia in Gallia una rivolta e Diocleziano incarica il suo collega Massimiano di provvedere a ripristinare l’ordine e la sottomissione. Fra le truppe inviate, la legione Tebana: circa seimilacinquecento uomini, tutti cristiani. Oltrepassate le Alpi, Massimiano indice un solenne sacrificio agli dèi e impone a ogni soldato di sacrificare. L’intera legione Tebana rifiuta di compiere questo sacrificio. Maurizio, comandante della legione, manda a dire a Massimiano che la loro fedeltà agli insegnamenti del Signore è la più sicura garanzia di lealtà anche verso l’Imperatore. Ma è il primo a cadere. Maurizio è stato scelto come protettore da diversi Ordini cavallereschi medievali, il più famoso dei quali è l’Ordine savoiardo di San Maurizio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza