cerca CERCA
Domenica 16 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:36
Temi caldi

Il sindaco di Firenze: "Dopo no a McDonald's in piazza Duomo non temo contenziosi"

07 luglio 2016 | 16.39
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Se avessi paura dei contenziosi non farei il sindaco di Firenze". Così Dario Nardella ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se teme l'arrivo di cause legali dopo il no del Comune all'apertura di un nuovo ristorante-fastfood McDonald's in piazza Duomo.

Senza il decreto Franceschini il no al McDonald's in piazza Duomo, certificato anche dalla commissione tecnica che non ha concesso la deroga alla società, può reggere aggrappandosi solo al nuovo regolamento per la tutela del commercio nell'area Unesco di Firenze? Alla domanda, il sindaco Dario Nardella ha risposto secco: "Mi auguro di si'".

A suo parere la via intrapresa dalla commissione tecnica del Comune è "un altro passo in avanti. Poi vediamo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza