cerca CERCA
Domenica 01 Agosto 2021
Aggiornato: 00:03
Temi caldi

Il talento di mr. Bush 'stregato' da Putin: "Ho colto l'anima". E lo ritrae

04 aprile 2014 | 14.19
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Roma, 4 apr. (Ign) - Un incontro che ha lasciato il segno, quasi un'ispirazione fissata per sempre su tela. E' quello avuto dall'ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush con il suo omologo russo Vladimir Putin.

La 'prima volta' tra i due presidenti fu in Slovenia nel 2001 e per Bush junior fu subito intesa: "L'ho guardato negli occhi, l'ho trovato degno di fiducia e diretto, abbiamo avuto un ottimo dialogo. Sono riuscito a cogliere la sua anima'', disse allora.

Una convinzione che Bush ha poi voluto trasformare in 'arte'. E da pittore dilettante si è cimentato nel ritratto del leader del Cremlino.

Il quadro, rimasto sconoscuiuto ai più per molto tempo, è finito ora su Twitter svelando il talento di mr president.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza