Il "Premio Margutta - La Via delle Arti 2013" al Museo Centrale del Risorgimento

IMMEDIAPRESS
Il Premio Margutta - La Via delle Arti 2013 al Museo Centrale del Risorgimento

Fra i Premiati Guillermo Mariotto, il Dir. del TG1 Mario Orfeo e Patrizia Mirigliani


Roma, 16 dicembre 2013 - Il "Premio Margutta - La Via delle Arti", uno dei più prestigiosi appuntamenti culturali a livello nazionale programmati nella città di Roma, arriva alla sua 8^ edizione. La manifestazione, programmato per il 18 dicembre 2013 - ore 18.00 - al Museo del Risorgimento - Via di San Pietro in Carcere, condotta da Rosaria Renna si avvale degli autorevoli Patrocini del Museo Centrale del Risorgimento di Roma Capitale Assessorato Roma Produttiva, della Regione Lazio Assessorato alle Attività Produttive e allo Sviluppo Economico e di AltaRoma,

"Il “Premio Margutta - La Via delle Arti" - spiega Antonio Falanga, ideatore dell’evento - ha nei suoi intenti istitutivi, quello di riportare l’attenzione dei media e dell’opinione pubblica su una delle più rinomate strade di Roma, famosa per essere diventata nel tempo, uno dei luoghi di maggior fervore della cultura e della creatività a livello internazionale".

Per dar seguito a questo nobile principio, da anni vengono invitati per il conferimento della famosa scultura, raffigurante i Mascheroni della Fontana degli Artisti di Via Margutta, realizzata quest’anno dalla scultrice e design Patrizia Corvaglia, i principali protagonisti del mondo delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo, individuati sia per la loro prestigiosa carriera nel mondo delle arti, sia per l’esclusivo e personale rapporto instaurato con la mitica Via Margutta.

Questi i Premiati 2013: per la “Sezione Arte” il Prof. Romano Ugolini - Presidente Museo del Risorgimento; per la ”Sezione Giornalismo” il Dir. del TG1 Mario Orfeo; per la “Sezione Cinema” la regista Cinzia TH Torrini; per la "Sezione Teatro" la Sig.ra Fioretta Mari; per “Sezione Eventi Nazionali Patrizia Mirigliani Patron del concorso Miss Italia; per la “Sezione TV” la conduttrice di Uno Mattina Storie Vere, Eleonora Daniele; per la “Sezione Moda” lo stilista della Maison Gattinoni Guillermo Mariotto; per la “Sezione Spettacolo” l’attrice Isabelle Adriani; per la “Sezione Arte, Natura e Territorio” Donatella Bianchi giornalista e conduttrice del Programma di Rai1 “Lineablu; per la “Sezione Fiction” l’attore Ludovico Fremont; per la “Sezione Editoria” il Direttore del Mensile “E’ Donna” Sergio Raffo ed infine per la “Sezione Premio alla Carriera” la Sig.ra Gloria Guida.

Ulteriore motivo di prestigio per l’Edizione 2013 del "Premio Margutta - La Via delle Arti”, il suo inserimento nel programma del progetto “Anno Marguttiano” ideato da Sabina Caligiani e Cristina Mandosi, promosso dalla Associazione Internazionale Diletta Vittoria, dalla P&G Events e patrocinato dalla Regione Umbria e da Roma Capitale Assessorato alla Politiche Culturali. Per onorare tale appuntamento è stato istituto un riconoscimento speciale: "Donna dell’Anno Marguttiano" per tre diverse figure femminili: la scrittrice Maria Lucetta Russotto, l’attrice Nathalie Rapti Gomez e la conduttrice Alessandra Barzaghi, protagoniste con la loro professionalità, nel mondo delle arti.

Forme e oggetti che si tramutano nel connubio Moda, Arte e Artigianato all’evento "Premio Margutta - La via delle Arti" , che oltre a celebrare i principali protagonisti del mondo della cultura, del costume del nostro bel paese, è ritenuto da sempre una "vetrina" ideale per promuovere nella capitale della couture nazionale i nuovi creativi della moda italiana.

Per la sua abilità creativa ed intellettuale, per le sue doti tecniche manuali, oltre ad aver realizzato la scultura del "Premio Margutta - La Via delle Arti 2013" Patrizia Corvaglia, sarà protagonista anche con la presentazione di un bracciale realizzato con la tecnica della microscultura in cera persa, fusa in argento 925, nel quale è incisa, oltre alla celebre aria “VA PENSIERO” del Nabucco, un profilo del Maestro e del Teatro dell’Opera: un omaggio mirato a commemorare il 200º Anniversario della nascita di Giuseppe Verdi e la Sala Verdi del Museo Centrale del Risorgimento, che ospita l’evento.

Moda, Arte e Artigianato anche per Marina Santaniello, creativa autentica dalla predisposizione infinita per le arti visive. La passione per le avanguardie artistiche del ‘900 e per gli oggetti vintage l’ha portata a personalizzare e a valorizzare uno degli “oggetti” più amati dalle donne: le Borse. Marina le sceglie per restaurarle, le personalizza con disegni che spesso la stessa borsa può ispirare: colori, figure, prendono forma sul fronte e sul retro, all'interno e all'esterno, con fodere e tessuti stravaganti, sempre rigorosamente vintage. Protagonista della sua perfomance sarà un video dal titolo: PARLIAMO DI DONNE… Lo sguardo maschile sul mondo femminile nelle "Borse d’Artista" di Marina Santaniello. Sette uomini intervistati dall’artista raccontano, confessano, riflettono sul "femminile". Le libere associazioni maschili i loro pensieri, i loro sentimenti, i loro ideali e le incomprensioni sono state tradotte e rappresentate in immagini, colori e forme sulla migliore amica della donna: “La Borsa”.


Organizzazione TOGETHER Eventi Comunicazione

Ideazione Antonio Falanga

Info: Ph. 338.2477201

premiomarguttapress@gmail.com

www.premiomargutta.it



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.