Cerca

Il SDRPY ha costituito un'associazione per la rinascita del settore agricolo in Yemen

AGRICOLTURA E ALLEVAMENTO

AL-JAWF, Yemen, 19 febbraio 2020 /PRNewswire/ -- È stata costituita sotto il patrocinio del Saudi Development and Reconstruction Program for Yemen (SDRPY - Programma di Sviluppo e Ricostruzione per lo Yemen), la Ma'in Association, prima azienda agricola della provincia yemenita di Al-Jawf approvata in conformità con la legge yemenita sulle ONG e le istituzioni private. L'associazione lavorerà per fornire prodotti e servizi agli agricoltori yemeniti e aiuterà lo sviluppo del settore agricolo nel governatorato di Al-Jawf.


La Ma'in Association, che prende il nome dall'antico Regno yemenita di Ma'in, nato nel primo millennio a.C., si propone di soddisfare una varietà di problematiche riguardanti il settore agricolo, adattando antiche tecniche a metodi moderni, contribuendo alla stabilità dei prezzi dei beni e dei servizi, formando i cittadini alla gestione dei progetti e ai servizi della comunità, studiando le esigenze e proponendo soluzioni. Le attività dell'associazione comprendono la coltivazione di piante, l'allevamento del bestiame, i servizi veterinari, la produzione di miele, la commercializzazione dei prodotti, la bonifica, la riabilitazione e lo sviluppo di terreni agricoli.

La provincia di Al-Jawf è conosciuta per le numerose colture e rappresenta circa il 6% della produzione agricola yemenita. Ma'in Association vuole aumentare la produzione fornendo agli agricoltori gli elementi indispensabili per la produzione, e vuole coordinarsi con le agenzie di donatori e le organizzazioni internazionali per fornire sostegno agli agricoltori, estendere i prestiti agricoli in coordinamento con le autorità competenti, costruire le capacità degli agricoltori, risolvere le sfide che il settore deve affrontare e sviluppare tecnologie per raggiungere l'eccellenza.

Costituendo questa associazione, il SDRPY cerca uno scambio tra le esperienze yemenite e saudite nello sviluppo settoriale, che includono i metodi attraverso i quali le comunità lavorano insieme per il bene della società, e cerca di farsi portavoce delle idee degli agricoltori e dei funzionari nei diversi settori direzioni della provincia attraverso i workshop proposti dal programma che sono rivolti a superare i limiti riguardanti lo sviluppo agricolo nel governatorato.

Serre

SDRPY ha avviato progetti per l'installazione e la gestione di serre in diversi governatorati yemeniti, tra cui Hajjah, Al-Mahra e altri. Le serre sono considerate tra le più recenti e importanti iniziative del SDRPY in Yemen, e rappresentano un vero e proprio pilastro del settore agricolo yemenita. Poiché non sono influenzate dalle condizioni climatiche e offrono un ambiente adatto alla coltivazione durante tutto l'anno e alla diversificazione delle colture, le serre rappresentano una fonte di costante ritorno materiale e costituiscono un metodo sicuro per aumentare il reddito e garantire il sostentamento degli agricoltori.

Attraverso l'irrigazione a goccia, le serre contribuiscono a ridurre gli sprechi d'acqua. La condensa provocata dalle gocce evaporate nelle serre viene convertita in acqua adatta all'irrigazione e quindi riutilizzata. Inoltre, le colture in serra sono spesso coltivate in modo biologico grazie all'ambiente protetto offerto. La capacità produttiva è superiore a quella dei campi aperti grazie alla tecnologia utilizzata, che contribuisce a proteggere le colture da tempeste e parassiti.

Irrigazione

SDRPY ha riabilitato e perforato oltre 40 pozzi nello Yemen, dotandoli di pompe ad energia solare per fornire acqua a sufficienza per soddisfare le richieste quotidiane delle comunità locali di autosufficienza agricola. L'acqua sotterranea delle fattorie yemenite è una risorsa importante per l'irrigazione dei terreni e l'abbeveraggio del bestiame.

Valutare le esigenze, accrescere le opportunità

Il personale del SDRPY incontra periodicamente i funzionari del settore agricolo yemenita e gli ingegneri del programma effettuano visite periodiche sul campo nelle zone rurali per incontrare gli agricoltori yemeniti e valutare le esigenze in coordinamento con le autorità locali. Il SDRPY mira a soddisfare le esigenze degli agricoltori, a migliorare il loro reddito, a creare posti di lavoro, a recuperare e coltivare la terra, a sostenere progetti di serre e a mettere in sicurezza attrezzature e accessori agricoli.

L'agricoltura è la principale fonte di reddito per la maggior parte della popolazione dello Yemen, con il 47,68% della popolazione direttamente occupata nel settore e più del 70% dipendente da essa per il reddito. Per questo motivo, il SDRPY è determinato a dare potere ai contadini yemeniti, promuovendo la loro occupazione come fonte di sostentamento sostenibile per le loro famiglie. I progetti agricoli ampliano la gamma di nuove opportunità di lavoro, direttamente o indirettamente, rendendo il settore agricolo decisivo per la ripresa dello Yemen.

Il Saudi Development and Reconstruction Program for Yemen (SDRPY) ha lanciato diversi progetti di sviluppo sostenibile per supportare il settore agricolo yemenita. Il SDRPY si concentra su progetti agricoli con soluzioni sostenibili per aiutare a raggiungere una sicurezza alimentare, incrementare l'irrigazione e risollevare la produttività e l'efficienza.

Foto -
https://mma.prnewswire.com/media/1091646/SDRPY_1.jpg
Foto -
https://mma.prnewswire.com/media/1091647/SDRPY_2.jpg