Home . Immediapress . Alimentazione . Dall'unione di Cerealto e Siro nasce Cerealto Siro Foods per trasformare insieme il futuro del comparto alimentare su scala globale

Dall'unione di Cerealto e Siro nasce Cerealto Siro Foods per trasformare insieme il futuro del comparto alimentare su scala globale

ALIMENTAZIONE

MADRID, November 15, 2018 /PRNewswire/ --



Siro e la multinazionale Cerealto hanno concluso un accordo in base al quale entrambe le società entrano a far parte di un medesimo gruppo alimentare multinazionale, Cerealto Siro Foods, dedito alla produzione di marche per conto terzi. Secondo i dati consolidati stimati alla chiusura dell'esercizio 2018, il nuovo Gruppo vanta un fatturato di oltre 600 milioni di euro e una produzione che supera le 400.000 t. L'organico attuale è di oltre 5.000 dipendenti distribuiti presso 17 siti produttivi in Spagna, Portogallo, Italia, Gran Bretagna e Messico oltre a un team locale negli Stati Uniti. In particolare, in Italia il Grupo dispone di un pastificio a Silvano d'Orba (Alessandria).

Il nuovo Gruppo si prefigge l'obiettivo di posizionarsi sul mercato alimentare globale con un'offerta di prodotti in grado di soddisfare le esigenze dei consumatori sui vari mercati con un modello di business incentrato sulla qualità, sull'efficienza operativa e sull'innovazione in termini di prodotti e di processi. Specializzati nello sviluppo di categorie globali e nella fabbricazione di prodotti alimentari derivanti dai cereali per la clientela del comparto Retail e B2B, denotano una forte capacità produttiva sui numerosi mercati ove operano.

A tal fine, Cerealto Siro Foods intende concentrare i propri asset operativi e finanziari nelle categorie dei Biscotti, Cereali e Pasta, vale a dire linee di business caratterizzate da una gamma di prodotti globali e grandi potenzialità di sviluppo su mercati diversi. Se, da un lato, Siro mette a disposizione il know-how e tutta l'esperienza maturata nella filiera di tali categorie, dall'altro, Cerealto fornisce l'infrastruttura internazionale del suo business nonché gli impegni con clienti internazionali.

Un medesimo spirito con una proposta di valore unica  

L'inserimento di entrambe le aziende nel Gruppo Cerealto Siro Foods rappresenta una proposta di valore unica per trasformare congiuntamente il futuro del settore alimentare su scala globale. Per i consumatori, significa l'offerta di prodotti innovativi, nutritivi e sani in grado di soddisfare le esigenze alimentari specifiche dei vari gruppi di utenti senza rinunciare al sapore. Dal canto loro, i collaboratori del nuovo Gruppo saranno i protagonisti di una trasformazione culturale e organizzativa finalizzata alla creazione del miglior posto in cui crescere e svilupparsi professionalmente, puntando chiaramente sulla digitalizzazione in modo tale da rendere possibile la connessione e la condivisione delle esperienze e del know-how su scala globale. Per i clienti, significa adattarsi alle loro esigenze sulla base di un impegno in termini di innovazione, efficienza e qualità cosicché da fabbricare prodotti imbattibili sul piano della qualità e del prezzo avvalendosi, a tal fine, delle più moderne tecnologie applicate ai processi e ai prodotti. Infine, per la società significa il fermo impegno di proseguire sulla strada della sostenibilità e della creazione di valore sociale tramite l'incentivazione delle comunità locali ove opera il Gruppo, favorendo la diversità e l'inserimento delle persone a rischio di esclusione sociale e la tutela dell'ambiente.

Info CEREALTO SIRO FOODS  

Cerealto Siro Foods, nata dall'unione di Siro e Cerealto, è una multinazionale operante nel settore dei prodotti alimentari derivanti dai cereali per la clientela del comparto Retail e B2Bche punta sull'innovazione e sulle elevate potenzialità di sviluppo su numerosi mercati. 

Secondo i dati consolidati stimati alla chiusura dell'esercizio 2018, il nuovo Gruppo vanta un fatturato di oltre 600 milioni di euro e una produzione che supera le 400.000 t. L'organico attuale è di oltre 5.000 dipendenti distribuiti presso 17 siti produttivi in Spagna, Portogallo, Italia, Gran Bretagna e Messico oltre a un team locale negli Stati Uniti. 

Con un investimento accumulato di oltre 13 milioni di euro nel 2018 nell'innovazione dei prodotti, il suo modello di business si incentra sul consumatore, sulla qualità, sull'innovazione dei prodotti e processi e sull'eccellenza operativa. A tutto ciò, si aggiunge il forte impegno in termini di sviluppo delle comunità ove opera e l'inserimento delle persone a rischio di esclusione sociale che rappresentano oltre il 12% dell'organico.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.