Cerca

Anche Nestlé Waters partecipa alle attività di pulizia organizzate da Nestlé in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani

ALIMENTAZIONE

PARIGI, 10 giugno 2019 /PRNewswire/ -- Per celebrare la Giornata Mondiale degli Oceani, l'8 giugno più di 5000 dipendenti di Nestlé Waters e Nestlé di ogni realtà regionale, coadiuvati dalle loro famiglie,  si sono uniti alle singole comunità e alle ONG di tutto il mondo nelle attività per la rimozione dei rifiuti di plastica dai corpi idrici locali.


Nell'ottica di incrementare l'impegno per il miglioramento degli habitat locali e contribuire alla creazione di un futuro senza sprechi, i team di 66 siti in 45 Paesi del mondo hanno aiutato organizzazioni e comunità locali nella raccolta di rifiuti in plastica e detriti sui litorali, nei fiumi e nei corpi idrici locali. 

"I rifiuti in plastica sono uno dei problemi più impellenti per il nostro pianeta. Questa iniziativa incentrata sulla raccolta dei rifiuti è uno dei tanti modi affinché ognuno di noi faccia la differenza e sensibilizzi l'opinione pubblica su quanto sia importante ridurre l'uso della plastica e riciclare di più", ha dichiarato Maurizio Patarnello, CEO di Nestlé Waters.

Le centinaia di figli di dipendenti presenti agli eventi hanno partecipato a progetti educativi sull'ambiente e sulla conservazione della fauna selvatica e hanno avuto modo di approfondire l'argomento riciclaggio.

Questa e altre iniziative rientrano nell'ambizione del Gruppo Nestlé di porre fine alla dispersione della plastica nell'ambiente e di raggiungere la "plastic neutrality". 

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/463023/Nestle_Waters_North_America_Logo.jpg