Cerca

SEAT lancia un progetto per trasformare i rifiuti organici in biocarburanti

AMBIENTE

MARTORELL, Spagna, 5 aprile 2019 /PRNewswire/ -- Sappiamo tutti che ci sono veicoli alimentati a benzina, elettricità o gas. Ora c'è un nuovo modo di alimentare i motori, che inizia dal nostro cestino dei rifiuti domestici. Questo è l'obiettivo del progetto Metamorfosi della vita: produrre biometano dai rifiuti organici, trasformandolo in un gas rinnovabile tramite le cinque seguenti operazioni:


 

1. Riciclaggio. Ogni abitante della città di Barcellona genera circa 1,5 kg di rifiuti al giorno. 2,5 milioni di chili di rifiuti al giorno, di cui solo il 40% viene riciclato. "Con tutti i rifiuti organici che vengono generati possiamo produrre abbastanza biometano da alimentare 10.000 automobili perché circolino per circa 15.000 chilometri all'anno", fa notare Andrew Shepherd, l'ingegnere SEAT a capo del progetto Metamorfosi. Di tutti i rifiuti raccolti presso l'Ecoparc 2 di Barcellona, il biometano viene prodotto a partire dai rifiuti organici dei contenitori marroni e quant'altro utile dai contenitori grigi.

2. Trasformazione. Il processo di trasformazione inizia quando tutti i rifiuti organici vengono selezionati in loco presso l'Ecoparc e immessi in digestori anaerobici alti 26 metri. Dato che nei digestori non c'è ossigeno, si avvia processo di decomposizione che genera gas. Nel giro di circa 30 giorni, viene prodotto biogas con un tenore di metano del 65%.

3. Raffinazione e compressione. A questo punto, la miscela contiene metano e anidride carbonica, ma richiede di essere raffinata per ottenere una qualità sufficientemente alta per l'uso nelle automobili. L'ingegnere SEAT nota che "uno dei maggiori sforzi che stiamo compiendo con il nostro progetto è garantire che il gas sia della massima qualità".. Dopo la fase di raffinazione il gas viene compresso e conservato.

4. Rifornimento. Il biometano è ora pronto per l'uso in qualsiasi veicolo a gas. Il rifornimento presso la stazione di servizio del progetto richiede meno di tre minuti. "Questo biometano può essere inserito nella rete di alimentazione del gas. Ha la stessa composizione chimica, quindi può essere usato direttamente, o miscelato con gas convenzionale", dice Shepherd.

5. Guida. Se tutto il biogas dell'Ecoparc 2 fosse trasformato in biometano, 3.750 veicoli SEAT Leon potrebbero fare ogni anno tutto il giro del mondo. "Oggi stiamo affrontando problemi molto importanti con questo gas rinnovabile, come il contributo all'economia circolare e la riduzione dei rifiuti e dei gas effetto serra, poiché la sua produzione e il suo utilizzo generano l'80% in meno di emissioni di anidride carbonica rispetto alla benzina"., conclude Shepherd. Attualmente ci sono tre SEAT Leon e un'Arona che usano come carburante questo biometano per provarne l'effetto sui motori dopo aver percorso almeno 30.000 chilometri ciascuna.

 

Video - https://youtu.be/r7zIZBBHzyA

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/847083/SEAT_Biofuel_1.jpg  Foto - https://mma.prnewswire.com/media/847084/SEAT_Biofuel_2.jpg  Foto - https://mma.prnewswire.com/media/847085/SEAT_Biofuel_3.jpg  

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/797359/SEAT_Logo.jpg