Cerca

La Soka Gakkai si unisce a ITTO per sostenere la riforestazione in Togo, Africa occidentale

AMBIENTE

TOKYO, 3 luglio 2020 /PRNewswire/ -- Il 1° luglio 2020, Minoru Harada, presidente dell'organizzazione buddista Soka Gakkai, ha incontrato il dr. Gerhard Dieterle, direttore esecutivo dell'Organizzazione internazionale dei legni tropicali (ITTO), per la firma di un memorandum volto a lanciare un progetto di riforestazione che offrirà opportunità di reddito a gruppi di donne in due aree rurali del Togo.


Sarà emessa una donazione di 10 milioni di yen (93.300 dollari) per la fase iniziale del progetto della durata di un anno, da lanciare il 1° settembre, che affronterà i cambiamenti climatici, la povertà e le questioni di genere in Togo, dove le foreste stanno rapidamente scomparendo e la povertà è in aumento. La pandemia del coronavirus ha anche fatto sì che le persone ritornassero ai villaggi rurali, accrescendo il dispendio di risorse forestali.

Il signor Harada ha dichiarato che la Soka Gakkai è lieta di supportare questo progetto che porterà reali benefici alle donne delle zone rurali e alle loro famiglie.

Le foreste del Togo stanno scomparendo a causa dell'espansione delle terre coltivate, di eventi climatici estremi e di un uso eccessivo delle foreste per fornire energia domestica e abitazioni. Il Ministero per l'ambiente e le risorse forestali (MERF) ha annunciato nel 2018 che il tasso di degradazione delle foreste togolesi è uno dei più alti del mondo.

Il dr. Dieterle ha espresso la sua gratitudine, affermando: "spesso le persone parlano di proteggere la foresta senza preoccuparsi della vita delle persone. Questo progetto proteggerà i diritti delle donne, rilancerà l'economia rurale e la sicurezza alimentare e risanerà le foreste degradate."

Il progetto sarà portato avanti dalla ONG del Togo "Rete delle donne africane per l'amministrazione comunitaria delle foreste" (REFACOF), partner locale di ITTO, e sosterrà gruppi di donne in due delle prefetture più povere del Togo: Blitta e Lacs. Nel villaggio di Pagala-gare nella prefettura di Blitta, si effettueranno il ripristino della foresta e la piantumazione di rinfoltimento, e nella prefettura di Lacs sarà creata una foresta di comunità per la legna da ardere su un terreno reso disponibile dal capo tribù del villaggio di Agouegan. In entrambi i villaggi, saranno piantati anche alberi agroforestali su terreni di famiglia.

L'aumento di reddito delle donne contribuirà alla realizzazione dell'uguaglianza di genere. La riforestazione attenua i danni causati dai cambiamenti climatici e rafforza la resilienza della comunità.

Questo progetto è in linea con il Piano di adattamento nazionale (NAP) del Togo per i cambiamenti climatici e con il Contributo determinato a livello nazionale (NDC) nel quadro degli Accordi di Parigi dell'UNFCCC del 2015. Contribuirà agli SDG (obiettivi di sviluppo sostenibile) 1 (Niente povertà), 5 (Uguaglianza di genere), 13 (Azione sul clima) e 15 (Vita agricola).

Si prega di visitare:

https://www.itto.int/news/2020/07/01/itto_and_soka_gakkai_to_help_empower_women_in_togo_through_forest_restoration/

La Soka Gakkai è un'organizzazione buddista globale su base comunitaria che promuove la pace, la cultura e l'educazione fondate sul rispetto per la dignità della vita. Promuove gli SDG, l'educazione alla sostenibilità e la protezione dell'ambiente naturale attraverso progetti e istituzioni come l'Istituto Soka per gli studi ambientali e la ricerca sull'Amazzonia. La Soka Gakkai ha 12 milioni di membri in tutto il mondo, che portano contributo alla società sulla base della filosofia umanistica del buddismo Nichiren.

Contatto:

Joan AndersonUfficio di pubblica informazioneSoka Gakkai Tel: +81-80-5957-4711E-mail:

anderson@soka.jp
www.sgi.org