Cerca

L'ultimo sapiens: viaggio al termine della nostra specie

CULTURA E TEMPO LIBERO

Nella storia dell'umanità sta succedendo qualcosa che potrebbe portare alla fine di Homo sapiens? Venerdì 22 febbraio la presentazione del nuovo libro di Gianfranco Pacchioni nella sede centrale della Biblioteca di Ateneo.


Milano, 20 febbraio 2019 - Immaginiamo un futuro in cui alcuni sapiens supertecnologici controlleranno, con le loro intelligenze aumentate, il mondo, mentre altri umani “desueti” saranno relegati ad un ruolo marginale: uno scenario solo fantascientifico? È uno dei temi centrali del nuovo libro di Gianfranco Pacchioni “L'ultimo Sapiens - Viaggio al termine della nostra specie”, che sarà presentato al pubblico venerdì 22 febbraio alle ore 16 nella sede centrale della Biblioteca di Ateneo dell’Università di Milano-Bicocca, in piazza dell’Ateneo nuovo, 1.

Oggi l’intelligenza artificiale, le neuroscienze, le nanotecnologie, la genetica e numerose altre discipline stanno modificando sempre più rapidamente il rapporto fra esseri umani e natura. Intrecciandosi alle intuizioni anticipatorie e ai racconti fantastici di Primo Levi, il nuovo libro del professor Pacchioni assiste al dipanarsi di un altro racconto parallelo, avvincente, ironico e inquietante allo stesso tempo: quello del nuovo ecosistema tecnologico ed esperienziale che sarà abitato dai nostri discendenti. L’autore del libro, prorettore alla Ricerca dell’Università di Milano-Bicocca, ne discuterà con Antonio Calabrò, saggista e direttore della Fondazione Pirelli.

Questa iniziativa fa parte del ciclo di appuntamenti culturali “CuriosaMente”, promosso dalla Biblioteca di Ateneo. L’accesso è libero, gratuito e aperto a tutti, previa prenotazione on-line attraverso il seguente link. https://goo.gl/forms/oQlmPDajkXehrAZk2

Gianfranco Pacchioni è prorettore alla Ricerca all’Università di Milano-Bicocca, dove è stato direttore del Dipartimento di Scienza dei materiali. Per le sue ricerche ha ricevuto numerosi premi internazionali, fra cui l’Humboldt Award e la medaglia Pascal della European Academy of Sciences. Ha pubblicato, fra gli altri lavori, “Idee per diventare scienziato dei materiali” (2006) e “Quanto è piccolo il mondo” (2008), entrambi con Zanichelli, e per il Mulino “Scienza, quo vadis?” (2017).

Per maggiori informazioni
Ufficio stampa Università di Milano-Bicocca
Maria Antonietta Izzinosa 02 6448 6076
Lorenzo Mameli 02 6448 6078
ufficio.stampa@unimib.it