Cerca

Pasti fuori casa in tutta sicurezza: come sono cambiate le abitudini degli italiani in pausa pranzo post Covid

Comunicato stampa

ECONOMIA E FINANZA
Pasti fuori casa in tutta sicurezza: come sono cambiate le abitudini degli italiani in pausa pranzo post Covid

Milano, 18/09/2020 - Il mese di settembre è visto generalmente come l’inizio di un nuovo anno, ricco di buoni propositi e obbiettivi da raggiungere, soprattutto dopo le lunghe vacanze estive. In questo mese si entra a pieno regime nella routine lavorativa e di studio e ciò comporta orari e abitudini molto più rigide di quelle delle ferie.


Ma questo settembre 2020 è ancor più importante degli altri anni in quanto prevede dei cambiamenti radicali alle nostre vecchie abitudini, tutto ciò provocato dal Covid, la pandemia globale che ci ha colpiti nei mesi precedenti. Sono ancora in vigore alcune restrizioni utili per la salvaguardia della nostra salute personale e quella di chi ci circonda. La campanella scolastica è suonata, i bambini e i ragazzi sono tornati dietro ai banchi di scuola e all’interno di aule un po’ cambiate. Banchi distanziati, incremento dei lavaggi e igienizzazione delle mani e del materiale utilizzato, obbligo della mascherina, finestre aperte e intervalli ristretti e nei limiti della sicurezza.

Stesse norme e cambiamenti visibili anche nei luoghi di lavoro, specialmente come negli uffici dove la situazione è molto simile a quelle di una scuola.

Ma ciò che maggiormente ha visto un cambiamento è la modalità di consumare pasti fuori casa. Nonostante i ristoranti si siano attrezzati per rispettare le norme igienico sanitarie, che a prescindere sono applicate, ma che sono state incrementate soprattutto per far fronte al Coronavirus, rimane comunque più comodo ed economico portarsi il pranzo dietro.

Pranzo a scuola

Il 14 settembre 2020 è iniziato ufficialmente l’anno scolastico per milioni di bambini e ragazzi. Un anno scolastico decisamente diverso dagli altri, in cui molte delle vecchie abitudini sono dovute cambiare per far fronte all’emergenza sanitaria e per salvaguardare la salute di tutti: studenti, docenti e operatori scolastici.

Gli ingressi e le uscite saranno contingentati, così come anche i momenti di intervallo. La sanificazione delle aule e dei materiali comuni sarà incrementata, le finestre verranno lasciate il più aperte possibili per permettere il riciclo dell’aria e i banchi saranno posti in maniera tale da far rispettare il metro di distanza di sicurezza. Inoltre, gli studenti di tutte le fasce di età dovranno tenere la mascherina chirurgica nei luoghi comuni, ma toglierla solamente quando saranno seduti nel proprio banco.

Infine, il cambiamento maggiore sarà quello riguardante la pausa pranzo e le merende, sempre nelle classi in cui è previsto. Le classi elementari per le quali è prevista l’intera giornata a scuola, vi sono due momenti previsti per i pasti, l’intervallo mattutino e la pausa pranzo.

Per i bambini e i ragazzi che aderiscono al servizio mensa scolastico ci saranno grosse novità. Il pranzo in mensa non verrà più distribuito a ciascun bambino o docente che si metterà in fila indiana, ma gli studenti dovranno attendere al proprio posto seduti e distanziati il vassoio preconfezionato e sigillato per ogni ragazzo. Stessa cosa ovviamente per i docenti. In questo modo si garantirà un pasto completo e soprattutto sicuro per tutti coloro che usufruiscono della mensa scolastica.

Per gli studenti che non consumano il loro pranzo in mensa è possibile portarsi da casa il proprio pranzo. Per far fronte a questa esigenza si possono acquistare degli scaldavivande e kit porta pranzo da usare per il proprio pasto giornaliero. Si tratta di una soluzione comoda e soprattutto igienica.

Kit porta pranzo: cosa sono e perché sono un’ottima soluzione per i pasti fuori casa

I kit porta pranzo e/o gli scaldavivande, come quelli di Spice Electronics, sono un’ottima soluzione per poter avere con sé un pasto completo, sano, igienico, caldo o freddo a seconda del cibo contenuto o della propria esigenza. Soluzione ottimale soprattutto per chi passa molte ore fuori casa e ha la necessità di fermarsi per mangiare.

Sono comodi e compatti e si possono portare ovunque e fungere sia da contenitore che da piatto dove consumare direttamente il cibo. Vi sono le varianti a più scomparti, per poter dividere il primo dal secondo, oppure un pasto salato da quello dolce.

C’è il formato con le posate incluse riutilizzabili e i kit porta pranzo muniti di comoda borsa termica e non che ne facilita il trasporto e soprattutto protegge i contenitori da germi e batteri che si trovano all’esterno. Per una comodità extra si può optare per l’acquisto di kit porta pranzo elettrici che hanno la doppia alimentazione, sia per l’auto che per ogni presa di corrente a muro.

Oltre ai kit porta pranzo sul sito di Spice-electronics si possono trovare anche bottiglie termiche in acciaio (utili anche per l’ambiente), kit di posate in acciaio e molti altri accessori utili per arricchire il proprio servizio di porta pranzo.

Tutti i kit porta pranzo sono realizzati in materiali igienici e resistenti certificati e conformi alle direttive europee in tema trasporto alimenti.

In conclusione, si tratta di un accessorio fondamentale per far fronte alle esigenze lavorative ma anche per il pranzo e la merenda dei bambini che sono a scuola. Il tutto si può sintetizzare in comodità, funzionalità (pasti caldi sempre e ovunque) e soprattutto igiene e pasti sani che fanno bene alla salute.

A ribadire questo concetto è stato in primis, Bruno Romani, CEO della Spice Electonics che ha dichiarato come siano stati veramente tanti i genitori che hanno acquistato i kit portavivande per il pranzo e la merenda a scuola dei propri figli. Solo negli ultimi due mesi, ovvero quelli che hanno preceduto l’inizio dell’anno scolastico, le richieste di acquisto sono giunte numerose anche da parte di Istituti scolastici del nord Italia al fine di poter sopperire al servizio mensa mancante. Tante richieste di acquisto sono giustificate dall’alta qualità dei materiali con i quali sono realizzati i prodotti.

Per informazioni:

Per maggiori informazioni e una vasta gamma di scelta fra i migliori kit porta pranzo e altro, si può far riferimento al sito di Spice Electronics o contattarli direttamente all’indirizzo e-mail: info@spice-electronics.com.