Cerca

Rubrica Speakers’ Corner con Antonino La Lumia

Comunicato stampa

ECONOMIA E FINANZA
Rubrica Speakers’ Corner con Antonino La Lumia

“Ripensare la Giustizia dopo il lockdown”


Martedì 20 ottobre, ore 16.30

Milano, 15 Ottobre 2020 - Si terrà martedì 20 ottobre in diretta web dalle ore 16.30 l’appuntamento con la rubrica Speakers’ Corner organizzata dal Centro Studi Borgogna e dedicata al tema “Ripensare la Giustizia dopo il lockdown”. Modereranno la conversazione l’Avv. Fabrizio Ventimiglia e l’Avv. Antonino La Lumia, rispettivamente Presidente CSB e Consigliere COA Milano nonchè Presidente del Movimento Forense Milano.

Il 18 maggio finiva il lockdown e l’Italia si trovava a ripartire dovendo fare i conti con le enormi difficoltà causate dalla chiusura necessaria per contrastare la pandemia.

Il settore della Giustizia ha risentito in maniera particolarmente incisiva dello stop alle attività: il rinvio a data da destinarsi di migliaia di processi ha infatti paralizzato il lavoro degli studi legali e allungato a tempo indeterminato i tempi di attesa degli imputati e delle vittime di reato. Ancora oggi, ad oltre cinque mesi dalla fine del lockdown, la giustizia sembra non riuscire a ripartire: le norme sul distanziamento impongono un ripensamento generale delle attività, spesso con un dilatamento dei tempi e con ulteriori rinvii delle udienze.

In occasione di questo Speakers’ Corner, l’Avv. Fabrizio Ventimiglia discuterà con l’Avv. Antonino La Lumia su cosa non sta funzionando e su come potrebbe essere possibile far ripartire la Giustizia nei prossimi mesi. Tra gli strumenti eventualmente a disposizione appare cruciale l’accesso ai fondi stanziati per il recovery fund al fine di sbloccare quelle riforme di sistema ferme da anni per mancanza di finanziamenti.

Sarà possibile seguire la diretta sul canale Facebook e YouTube del Centro Studi Borgogna.

A proposito di centro Studi Borgogna

Nata nel 2017 da un’idea dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia, il Centro Studi Borgogna è una Associazione di Promozione Culturale che opera come un laboratorio giuridico e di idee per promuovere la cultura del diritto, ispirandosi ai principi di etica, onestà e legalità, nell’ottica di contribuire al dibattito sulle principali questioni sensibili del nostro Paese. Le attività proposte dal Centro Studi Borgogna si prefiggono diversi obiettivi: promuovere il confronto tra mondi diversi arrivando a trasformare le riflessioni comuni in proposte praticabili; perseguire le finalità di promozione sociale e culturale; contribuire alla formazione dei professionisti nelle discipline giuridiche; promuovere l’amicizia, la cultura, la solidarietà e l’etica sul territorio milanese e nazionale. Al fine di perseguire tali obiettivi, l’Associazione Centro Studi Borgogna organizza conferenze, convegni e momenti formativi di varia natura; crea rapporti di collaborazione e sinergia con Università, Istituti di Ricerca e altri enti aventi finalità scientifiche; promuove la pubblicazione di documenti di approfondimento sui temi di diritto applicato; organizza eventi charity.

Per informazioni alla stampa:

Alessio Masi, Adnkronos Comunicazione

Mob. 3425155458; E-Mail: alessio.masi@adnkronos.com