Oscar Di Montigny si aggiudica l'edizione 2019 del premio "Comunicatore Universale"

ICT
Oscar Di Montigny si aggiudica l'edizione 2019 del premio Comunicatore Universale

Al manager di Banca Mediolanum e Mediolanum University il riconoscimento istituito dalla popolare manifestazione SEO&Love per essere riuscito a “coniugare business e management con spiritualità, filosofia, arte e scienza”


Verona, 20 febbraio 2019 - Oscar Di Montigny, Chief Innovation, Sustainability & Value Strategy Officer di Banca Mediolanum; Amministratore delegato di Mediolanum Comunicazione; ideatore e Fondatore di MCU-Mediolanum Corporate University, vince l’edizione 2019 del Premio “Comunicatore Universale”, un riconoscimento attribuito a persone che si sono distinte per la loro capacità di coinvolgere il pubblico in esperienze straordinariamente rilevanti.

Il Premio Comunicatore Universale è stato istituito dalla manifestazione SEO&Love, ideata e diretta da Salvatore Russo, imprenditore, consulente e formatore molto noto nella scena digitale. Patrocinato dall'Università IUSVE e dal Comune di Verona, l’evento è dedicato alla comprensione delle migliori strategie di comunicazione e come aumentare la visibilità dei contenuti online e si prefigura così come il contesto ideale per la presentazione di un premio come il “Comunicatore Universale” che mira a riconoscere nelle personalità premiate gli stessi valori portanti della filosofia alla base del SEO&Love.

"Prima di pensare agli algoritmi, prima di pensare all’intelligenza artificiale, prima di guardare righe di codice è fondamentale trarre ispirazione e spunti di riflessione da chi è riuscito a comunicare in maniera efficace su molteplici media, creando un’empatia straordinaria con il pubblico. Oscar Di Montigny riesce a coniugare business e management con spiritualità, filosofia, arte e scienza" queste, secondo le parole di Salvatore Russo, le motivazioni che hanno spinto l’organizzazione a premiare Oscar Di Montigny.

"Sono onorato di questo riconoscimento. Certamente la Comunicazione è ben più di una disciplina; è una scienza ed a tutti gli effetti anche un’arte, di cui sono per altro profondamente innamorato - ha dichiarato Oscar di Montigny -, e proprio per questo sono molto lusingato dal fatto che in questo caso al sostantivo di ‘comunicatore’, anche se nel mio caso trovo più adatta la parola divulgatore, venga associato l’aggettivo ‘universale'".

Per Di Montigny, infatti, educato dal proprio maestro Patrizio Paoletti ai tre assiomi fondamentali della comunicazione - non si può non comunicare; l’intelligenza si misura dalla capacità di comunicare; comunicare è ottenere il risultato – il concetto di universalità della comunicazione è di fondamentale importanza, così come il fatto che “chiunque di noi è un comunicatore e non può esimersi dall’esserlo”.

Ma non tutto di ciò che si comunica è utile. Anzi, spesso lo è solo una minima parte. Secondo Di Montigny, infatti «E’ utile tutto ciò che esprime in comunicazione una forma di intelligenza universale, Infatti, l’intelligenza si misura dalla capacità di comunicare e do ottenere un risultato. Per questo è un’arte è l’arte del bene perché è utile a creare comunione in nome di un bene collettivo. In inglese c’è un detto “before you speak, think’ . Ma la parola think può essere pensata anche come l’ acronimo T.H.I.N.K., dove la T (True) invita a comunicare solo ciò che vero; la H (Helpful) ciò che è utile; la I (Inspiring) solo ciò che ispira e suggestiona; la N (Necessary) esprime la necessarietà della comunicazione e la K (Kind). La vera comunicazione è ciò che mette in comunione due entità affinché si faccia accadere qualcosa di vero, utile, di ispirazione, necessario e gentile – ha spiegato infine Di Montigny .

BYE – Be Your Essence
BYE è una rete di professionisti che opera in tutti gli ambiti della società e dell’economia, dalla consulenza e all’educazione, all’arte e della cultura; affermando nelle soluzioni e nei prodotti e servizi proposti la centralità assoluta dell’essere umano, della sua essenza e dei valori che intimamente lo abitano.

“Mi sono reso conto che oggi comunicare sia esattamente questo - aggiunge - : esprimere un impatto, proporre un orientamento, espandersi esprimendo un’influenza. Per questo io amo parlare di ‘sfera di influenza’. Ciascuno di noi manifesta sé stesso comunicando, esprimendosi nella propria sfera di influenza. Da qui l’idea della nascita di BYE - Be Your Essence. Modelli organizzativi e didattici – spiega Oscar Di Montigny -, mostre ed eventi, prodotti innovativi e sostenibili. Tutto accomunato da una visione di economia orientata al Bene, per una rigenerata sostanza di felicità. La mission è quella di agire per generare cambiamenti strutturali che coinvolgano la nostra mentalità, le nostre emozioni, i nostri stili di vita, il nostro modo di concepire l’essere umano”.

Per fare questo, BYE si occuperà di progetti, prodotti e servizi che siano in grado di assicurare la sostenibilità del nostro pianeta e il benessere di tutti gli esseri viventi. Così, attingendo a discipline quali filosofia, arte e scienza (secondo il metodo indicato nel sistema “F.A.S.E” ® ideato da Patrizio Paoletti) BYE opererà in tutti gli ambiti dell’economia, in modo particolare in quelli che hanno un più profondo impatto sul vivere.
BYE si prefigge, in definitiva, di creare condizioni ad alto impatto che incarnino la necessità di comunicare il bene universale.

Che cos’è universale? Solo ciò che in comunicazione produce al contempo un bene - precisa Di Montigny - e un vantaggio per la persona (Person), per la umanità (People), per qualunque forma di relazione (Partnership), per un profitto che sia giusto (right Profit), che genererà poi prosperità (Prosperity), generando la salvezza del pianeta (Planet) consentendo infine uno stato di pace (Peace): è questo il Modello delle 7P che BYE sta teorizzando. Quindi evviva essere un comunicatore universale purché su queste 7P di BYE!”, conclude.

Cos’è SEO&Love: In programma l’1 e 2 Marzo presso il Palazzo della Gran Guardia, nella bellissima cornice di Piazza Brà a Verona, SEO&Love è il più importante evento “digital” del Nordest e rappresenta un’occasione per chiunque voglia comprendere le strategie di comunicazione digitali, le tendenze del prossimo futuro e generare nuove opportunità di business coinvolgendo il proprio pubblico in esperienze significative. Diversity, Brand Journalism, Storytelling, Neuromarketing, Intelligenza Artificiale e Influencer Marketing, SEO e Content Marketing sono gli argomenti principali della prossima edizione.

Chi è Oscar di Montigny: esperto di Innovative Marketing, Comunicazione Relazionale, Corporate Education Oscar di Montigny è Chief Innovation, Sustainability & Value Strategy Manager in Banca Mediolanum ed anche ideatore e fondatore di Mediolanum Corporate University, ente di formazione fortemente voluto per promuovere un approccio pragmatico e costruttivo alla divulgazione della conoscenza. Keynote speaker di forte impatto motivazionale, è spesso invitato a forum e manifestazioni nazionali e internazionali. Il suo è un contribuire ad aiutare le giovani generazioni e le aziende ad affrontare le imminenti sfide del futuro. Oscar è anche ideatore e divulgatore dei principi dell'Economia 0.0, in cui coniuga business e management con spiritualità, filosofia, arte e scienza.

Chi è Salvatore Russo: imprenditore, brand builder e Founder di &Love srl, società che si occupa della realizzazione di eventi aziendali e formativi, tra cui SEO&Love. Esperto nella creazione di progetti editoriali e strategie di comunicazione, è anche autore di progetti editoriali online di grande successo e di manuali di digital strategy per Hoepli.

L’assegnazione del Premio “Comunicatore Universale” si svolgerà a Verona il 2 marzo 2019 presso il Palazzo della Gran Guardia.

Per informazioni: www.seoandlove.it

Contatti Stampa
Giulia Bezzi
ufficiostampa@seoandlove.it



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.