Cerca

A Quingdao si è tenuto il Forum 2020 di Qingdao per la Piattaforma di cooperazione marina

MECCANICA

QINGDAO, Cina, 14 ottobre 2020 /PRNewswire/ -- Il 22 settembre 2020, il Forum di Qingdao per la Piattaforma di cooperazione marina e la Settimana marina internazionale di Quindgdao hanno preso il via presso la Nuova area della costa occidentale di Qingdao. Esperti, studiosi e membri dell'élite di vari Paesi e regioni di tutto il mondo, insieme alle organizzazioni internazionali, si sono riuniti online e in presenza per promuovere congiuntamente la cooperazione approfondita tra i vari Paesi del settore marino.


Il forum è stato ospitato dal Ministero delle risorse naturali e dal Governo provinciale popolare di Shandong, organizzato dal Governo municipale popolare di Qingdao e dal Gruppo portuale di Shandong, e realizzato dal Comitato amministrativo della Nuova area della costa occidentale di Qingdao. Il forum si è composto di sette segmenti, di cui un forum principale, quattro sotto-forum (Modulo internazionale di alto livello sulla salute degli oceani, Forum sullo sviluppo della cultura marina e del turismo dell'Asia orientale, Conferenza dell'Alleanza dei porti marini dell'Asia orientale e Forum internazionale del settore delle alghe marine e della salute), un concorso (la finale del concorso imprenditoriale e per l'innovazione della tecnologia intelligente del settore marino globale) e una fiera (East Asia Marine Expo).

In occasione del forum è stata pubblicata una serie di importanti rapporti di ricerca, come il Rapporto sulla cooperazione marina dell'Asia orientale (2020), il Rapporto sulla protezione dell'ambiente marino e la Governance delle nazioni dell'Asia orientale e l'Indice di sviluppo della cultura e del turismo delle città costiere dell'Asia orientale (2020), che indicano la strada da percorrere per la cooperazione marina nell'Asia orientale. Secondo il Rapporto sulla cooperazione marina dell'Asia orientale (2020), la cooperazione marina nell'Asia orientale sta attualmente affrontando nuove sfide, ma il consenso e la speranza di tutte le parti di rafforzare la cooperazione marina rimangono invariati, così come gli investimenti e il sostegno alla cooperazione marina e gli enormi spazi e opportunità di sviluppo marino.

In occasione del Forum di Quingdao per la Piattaforma internazionale di cooperazione marina dell'Asia orientale, la Nuova area della costa occidentale di Qingdao ha raddoppiato i propri sforzi nell'attrazione di talenti e nella promozione degli investimenti. Presso il forum sono stati firmati accordi su 24 progetti chiave, di cui 12 progetti industriali chiave con un investimento totale di 45,1 miliardi di RMB, a copertura di dieci importanti settori quali le apparecchiature marine di alto livello, la tecnologia informatica di nuova generazione, le nuove energie e i nuovi materiali, e 12 progetti guidati da talenti di alto livello, con la partecipazione di oltre 250 talenti in 7 settori strategici emergenti, come la produzione di apparecchiature di fascia alta, nuove energie, nuovi materiali, Internet delle cose, biomedicina, conservazione dell'energia e protezione ambientale.

Incentrato sul tema "Apertura e connettività per un futuro intelligente", Hou Yunchun, ex vice direttore del Centro di ricerca per lo sviluppo del Consiglio di Stato e Presidente dell'associazione di valutazione delle imprese cinesi, e Xiang Songzuo, famoso macroeconomista ed ex capo economista della Banca agricola cinese, insieme ad altri noti esperti, studiosi e imprenditori, hanno tenuto discorsi programmatici.

Un segmento del forum, East Asia Marine Expo 2020, è stato inaugurato ed è rimasto aperto fino al 27 settembre. L'Expo ha adottato per la prima volta la nuova modalità "offline + online" e ha creato sei aree espositive: cooperazione internazionale e industria strategica; attrezzature di ingegneria marina e scienze e tecnologie marine; nuove infrastrutture e nuovi settori; beni di consumo internazionali; supporto alle materie prima dell'industria; pesca e prodotti acquatici.

Si è appreso che la Piattaforma di cooperazione marina dell'Asia orientale è un progetto di promozione prioritaria nel piano di costruzione di cinture e strade nazionali e un progetto di promozione chiave nell'iniziativa dello Shandong di sostituire i vecchi motori di crescita con quelli nuovi. Concentrandosi sulla costruzione della Piattaforma di cooperazione marina dell'Asia orientale, la Nuova area della costa occidentale di Qingdao ha ospitato questo forum per il quinto anno consecutivo, attirando oltre 1.100 ospiti e più di 1.600 imprese da 53 Paesi e regioni in totale, e ottenendo una serie di sostanziali risultati di cooperazione. Attualmente, il Forum di Qingdao per la Piattaforma di cooperazione marina dell'Asia orientale è diventato un importante strumento per promuovere una cooperazione approfondita tra Cina, Giappone, Corea del sud e paesi del sud-est asiatico.