Cerca

Chaty Kangas - PRAI BEAUTY
La regina del collo

Comunicato stampa

SALUTE E BENESSERE
Chaty Kangas - PRAI BEAUTYLa regina del collo

“Invecchiare è un privilegio e noi donne vogliamo goderci questo viaggio, perché ognuna merita di amare la pelle che ha”, esordisce così Chaty Kangas, la vulcanica creatrice del marchio di trattamenti di bellezza Prai Beauty. Fondato nel 2010, il brand è nato da un’intuizione tanto semplice quanto straordinaria: quella di rendersi conto che l’industria cosmetica si era completamente dimenticata delle donne sopra i cinquant’anni.


Un’intuizione quella di Chaty Kangas che si è rivelata vincente e a dimostrarlo è il successo di alcuni prodotti della sua linea, fra cui Ageless Throat & Decolletage Creme che registra una vendita ogni 60 secondi. L’imprenditrice, infatti, oltre ad aver individuato una fetta di mercato inesplorata, ha studiato e sdoganato le problematiche tipiche dell’ageing come quella del collo, creando trattamenti specifici per le esigenze delle pelli più mature e nel 2016 ha aperto il primo Neck Bar presso il prestigioso hotel The Dorchester di Londra.

Con la sua personalità coinvolgente, una grande sensibilità e un’indiscutibile autenticità, fin dall’inizio Chaty Kangas ha dato alla sua azienda una chiara impronta etica, sia nei confronti delle clienti che degli animali. Caratterizzati da alte prestazioni e prezzi accessibili, i trattamenti non nascono semplicemente da ricerche di marketing o sui trend, ma sono ispirati alle donne vere, quelle con cui lei ama intessere rapporti confidenziali anche attraverso le vendite sui canali multimediali.

Se intendere la bellezza come una sublimazione della propria personalità è la mission di Chaty Kangas, la sua passione sono gli animali. “I miei cinque cani salvati dall’abbandono sono la più grande gioia e quando ho avviato la mia azienda ho deciso che i pets avrebbero avuto un ruolo di rilievo in questa avventura. I nostri prodotti, infatti, sono certificati Peta e Leaping Bunny perché non sono testati sugli animali”, racconta l’imprenditrice.

I valori etici nei confronti del mondo animale, hanno portato Chaty Kangas a diventare membro del consiglio di amministrazione della fondazione Humane Society of the United States e a dar vita all’iniziativa Prai for Paws: una percentuale del ricavato di ogni prodotto venduto viene devoluta in progetti a favore del benessere dei pets, fra cui la campagna Free the Shelters, che sostenendo le spese di adozione per migliaia di animali da salvare, li aiuta a trovare una casa sicura.

Con la sua compostezza britannica e le sue capacità manageriali ereditate in parte dal padre, che nel 1980 è stato nominato amministratore delegato del department store londinese Selfridges, Chaty ha lasciato la capitale inglese nel 1983 per fare esperienza nell’ufficio legale di Revlon a New York. Dieci anni più tardi è diventata International Sales and Marketing Director del brand e, successivamente, ha ricoperto un ruolo analogo in Cartier, consolidando così la sua innata visione imprenditoriale.

A metà degli anni Novanta è entrata in contatto con il mondo dello shopping televisivo del colosso QVC e ha scoperto la potenza di questo canale, che oggi vende in Italia e nel mondo il suo marchio di trattamenti cosmetici. Oltre che in tv, Prai Beauty è venduto con grande successo anche nei principali department store inglesi e americani. Nel 2017, per esempio, è stato lanciato da Boots e da Mark&Spencer diventando in pochissimo tempo il brand di skincare più richiesto, con una straordinaria performance di Ageless Throat Decolletage Creme.

“Tutto è iniziato nel seminterrato di casa mia! Mi sono resa conto che l'industria della bellezza stava escludendo le donne con oltre cinquant’anni e nello stesso tempo ho capito che nell’ambito dei trattamenti c’era molta confusione e approssimazione. Per esempio, noi tutte usavamo lo stesso prodotto per viso e collo. Niente di più sbagliato. La pelle del collo è molto più delicata, sottile e vulnerabile rispetto a quella del volto, per certi versi è simile a quella del contorno occhi: per questo motivo invecchia molto più velocemente, rivelando la nostra età reale. Ecco perché bisogna usare un prodotto appositamente formulato da applicare due volte al giorno, dal décolleté al mento”, conclude Chaty Kangas.

Ufficio stampa:

M&CSaatchi Pr

Francesca Noseda: francesca.noseda@mcsaatchipr.it

Giulia Ciccarese: giulia.ciccarese@mcsaatchipr.it

Martina Conterio: press2@mcsaatchipr.it