cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 11:20
Temi caldi

Immigrati: Tajani, troppo egoismo da Stati europei

27 marzo 2014 | 14.08
LETTURA: 2 minuti

"Sul tema immigrazione la Commissione europea ha fatto tutto quello che poteva fare. Gli Stati europei non hanno fatto tutto quello che potevano fare. E' difficile spiegare i diversi livelli istituzionali ma il governo comunitario ha fatto tutto quello che poteva, compresi investimenti e solidarietà''. Lo ha detto, rispondendo alle domande dei giornalisti a Catania a margine di un incontro in municipio nell'ambito della 'Missione per la crescita', il vice Presidente della Commissione Europea, Antonio Tajani.

"Qui è anche venuto il presidente della Commissione Barroso a dire che ci sarebbero stati più soldi da parte della commissione ma gli Stati membri non hanno fatto altrettanto. C'è troppo egoismo - ha proseguito Tajani - però il problema immigrazione non può essere una questione che riguarda soltanto gli Stati che si affacciano sul Mediterraneo perché hanno dei problemi di frontiera enormi e il problema non può risolversi nel conflitto tra Malta e Italia, sarebbe un errore clamoroso''.

''I maltesi - ha osservato - non possono ricevere migliaia di immigrati in una piccola isola e noi non possiamo essere il luogo dove arrivano gli immigrati da tutto il mondo con 7.000 chilometri di costa perché questa e' una scelta difficile. Altro conto - ha concluso Tajani - sono poi i rifugiati politici, un tema molto delicato, ma ribadisco che da parte degli Stati europei serve più solidarietà verso quelli che si affacciano sul Mediterraneo''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza