cerca CERCA
Venerdì 15 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:43
Temi caldi

Immuni, Meloni: "Non la scarico, si rischia Grande Fratello"

03 giugno 2020 | 17.36
LETTURA: 1 minuti

La leader di Fdi all'Adnkronos: "Sarebbe stato doveroso un preventivo passaggio in Parlamento ma non c’è stato"

alternate text
(Fotogramma)

di Francesco Saita

L'app Immuni? "Non l’ho scaricata e non intendo farlo. L’app è stata introdotta in violazione del codice degli appalti e delle leggi italiane e non sono assicurate le garanzie minime affinché non diventi l’ennesimo strumento in mano a chi vuole istituire un controllo modello Grande Fratello". E' un no netto quello della leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, alla App per tracciare il virus.

"Per un provvedimento di questo genere - sottolinea Meloni intervistata dall'AdnKronos - sarebbe stato doveroso un preventivo passaggio in Parlamento ma non c’è stato. Al momento non sono previste sanzioni penali o amministrative in caso di diffusione dei dati personali raccolti e c’è una complessiva opacità intollerabile per uno strumento così invasivo come Immuni".

"Ultima considerazione: è veramente desolante che l’app per contenere il diffondersi dell’epidemia arrivi quando la Fase 2 è già iniziata da tempo e i momenti più drammatici sembrano superati", conclude la presidente di Fdi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza