cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 17:10
Temi caldi

Golf

Impresa di Molinari, è il numero 1 d'Europa

18 novembre 2018 | 12.39
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp)

Ancora una grande impresa di Francesco Molinari in una stagione che lo ha consacrato ai vertici mondiali: ha infatti vinto anche la Race To Dubai, ossia l’ordine di merito che ha designato il miglior giocatore continentale, primo italiano a riuscire nell’impresa.

Il DP World Tour Championship, ultimo evento stagionale dell’European Tour e delle Rolex Series, che si sta svolgendo al Jumeirah Golf Estates (par 72) di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, non è ancora terminato, e Molinari è 26° nella classifica provvisoria con 282 (68 73 70 71, -6), ma l’azzurro non può più essere superato nella money list dopo che l’unico suo avversario, l’inglese Tommy Fleetwood, ha chiuso in 16ª posizione con 278 (-10).

Molinari commenta così il suo successo: "Questo per me è un momento incredibile, ma ora avrò tempo per sedermi, rilassarmi e pensare a quanto accaduto in questi ultimi mesi. Quando questa mattina sul tee di partenza mi hanno presentato come vincitore dell'Open Championship e leader della Race To Dubai mi sembrava tutto quasi surreale. E' più di quanto avessi mai immaginato di raggiungere".

"Ci sono tanti giocatori -aggiunge Molinari- che ritengo più bravi di me i quali non sono ancora riusciti a vincere un major o la Race To Dubai: raggiungere tali obiettivi in una sola stagione è semplicemente qualcosa di eccezionale. E poi la Ryder Cup con i record a Parigi ottenuti con Tommy Fleetwood. Certo, giocarmi il successo per la money list proprio contro di lui non è stato facile, sia per il rapporto che abbiamo, sia perché è molto bravo e a un certo punto ho pensato anche che avrebbe potuto mettermi in difficoltà e spuntarla. E' un ragazzo eccezionale, grande talento, più giovane di me e sono certo che avrà ancora tante altre opportunità''.

Da Dubai il Presidente Federgolf Franco Chimenti celebra il successo di Molinari: ''Un'impresa stellare''. ''Una vittoria inimmaginabile. Mi sto godendo dal vivo questo trionfo. Presto Chicco sarà in Italia a godersi i riconoscimenti del Coni e di tutto lo sport italiano'', aggiunge Chimenti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza