cerca CERCA
Mercoledì 04 Agosto 2021
Aggiornato: 00:49
Temi caldi

In libreria 'Capitoni Coraggiosi', terzo volume della serie 'I delitti della Costiera'

04 luglio 2019 | 21.35
LETTURA: 2 minuti

Il romanzo di Umberto Cutolo uscito il 25 giugno

alternate text

Un'albergo della costiera amalfitana, Omero Sgueglia il cuoco dell'Hotel Furore che è sagace come un detective ma odia gli chef televisivi e i turisti d'assalto, il maresciallo Salvatore Di Salvo un po' impacciato ma amante della cucina, la escort russa Irina, un caso da risolvere ossia il mistero di un cadavere decapitato trovato nella piccola rada dell'hotel. Sono questi gli ingredienti del libro 'Capitoni Coraggiosi' di Umberto Cutolo (Edizioni Clichy), terzo romanzo della serie 'I delitti della Costiera', dopo gli altri due volumi 'Omicidi all'acqua pazza' e 'La scapece assassina'.

Nell'originale 'thriller-gastronomico', dal 25 giugno in libreria, si fondono giallo, ironia, passione per i sapori antichi, esaltati nei vari capitoli attraverso la preparazione di una piatto di una volta: dal Capitone fritto all'insalata di rinforzo, dalla minestra ammaritata alla salsa genovese. Sullo sfondo della storia, ambientata alla Vigilia di Natale, una Costiera amalfitana protagonista insieme a una serie di personaggi, per lo più clienti dell'hotel. "In tutti e tre i romanzi - ha affermato all'Adnkronos lo scrittore Umberto Cutolo - la struttura che ho cercato di riproporre è quella del giallo classico, in cui il mistero si risolve all'ultimo".

"I romanzi sono fondamentalmente ironici", sottolinea lo scrittore che attraverso un panorama di personaggi cerca "di tirare fuori le contraddizioni di questo mondo complesso nel quale viviamo". Dopo questo terzo volume Cutolo si prenderà "una pausa di riflessione", ma ha già in mente nuove idee. E forse la serie 'I delitti della Costiera' potrebbe arrivare anche in tv visto che un agente ha già comprato i diritti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza