cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 10:35
Temi caldi

In Ucraina arriva Spot, cane robot Usa che neutralizza mine inesplose

23 giugno 2022 | 13.04
LETTURA: 1 minuti

Sposta gli ordigni in buche lontano dai civili e li fa esplodere, si muove tra fitti boschi senza l'aiuto dell'uomo. Sarà inviato nelle zone precedentemente occupate dai russi

alternate text
(Fotogramma/Ipa) - FOTOGRAMMA/IPA

Gli Stati Uniti invieranno in Ucraina 'Spot', un cane robot dell'esercito americano in grado di individuare le mine inesplose disseminate durante la guerra e di neutralizzarle. Lo scrive la rivista Usa Foreign Policy spiegando che 'Spot' sarà utilizzato dall'organizzazione no profit Halo Trust nelle zone dell'Ucraina precedentemente occupate dalle forze armate russe. Realizzato dalla 'Boston Dynamics', "Spot può aiutare a trascinare ordigni inesplosi, in particolare può spostare bombe a grappolo nelle buche. Ciò consente di farle esplodere in sicurezza lontano dai civili in lotti da 50 a 100 proiettili", si legge.

Addestrato a dovere, quindi, il cane robot Spot può eseguire automaticamente compiti ripetitivi senza l'intervento e l'assistenza dell'uomo. E' anche in grado di lavorare tra gli alberi e nei fitti boschi. Realizzato nel 2016, Spot è stato messo in vendita circa due anni fa al costo di poco più di 70mila dollari. Lungo 110 centimetri, può muoversi a una velocità di 5,76 chilometri all'ora.

A utilizzarlo in Ucraina sarà la Halo Trust, ong impegnata in attività di sminamento umanitario e a eliminare la minaccia di residui bellici esplosivi. L'organizzazione, attualmente presente nelle zone di Bucha e Brovary con dieci squadre, si occupa di trovare oggetti esplosivi, contrassegnare aree a rischio, elaborare mappe, ripulire oggetti che non sono esplosi in ex zone di combattimento.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza