cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 05:24
Temi caldi

Rifiuti: raccolti in Umbria oltre 21mila tonnellate di Pfu in 4 anni

21 ottobre 2015 | 14.35
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Collegare idealmente Perugia e Praga con una fila di Pfu-Pneumatici Fuori Uso lunga 1.176 km. E’ quello che si potrebbe realizzare con le 21.167 tonnellate di Pfu raccolte dal 2011 ad oggi in Umbria da Ecopneus, la società senza scopo di lucro che con circa 250.000 tonnellate di Pfu gestite ogni anno (70% del totale) è tra i principali responsabili della gestione dei Pfu in Italia.

Un quantitativo pari in peso a oltre a 2 milioni di singoli pneumatici vettura che grazie all’attività di Ecopneus sono stati trasformati in gomma riciclata per superfici per lo sport, isolanti acustici, asfalti silenziosi ed energia sostenibile. I dati sono stati presentati a Perugia, in occasione del terzo appuntamento del 2015 della Pfu Academy, workshop tecnico-formativo promosso da Ecopneus sugli aspetti normativi legati alla gestione dei Pneumatici fuori uso rivolto a enti locali e organismi di controllo e vigilanza.

L’obiettivo è di fornire supporto, strumenti tecnici e informazioni specifiche a coloro che sono quotidianamente impegnati in prima persona sul territorio. Nel 2014 in Umbria, i Pfu raccolti da Ecopneus sono stati 5.170 tonnellate, rispettivamente 4.132 tonnellate nella provincia di Perugia e 1.038 in provincia di Terni. Prosegue in linea la raccolta di Pneumatici Furi Uso anche nei primi nove mesi del 2015, con 3.740 tonnellate di pneumatici a fine vita avviate a recupero.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza