cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:58
Temi caldi

Lavoro: Inail, 3,8 mln posizione assicurative censite nel 2013

09 luglio 2014 | 15.18
LETTURA: 2 minuti

-1,11% rispetto al 2012

alternate text

Nel 2013 sono state censite dall’Inail circa 3 milioni e 800 mila posizioni assicurative (territoriali): c'è stata una moderata riduzione rispetto al 2012 (-1,11%). Analoga situazione si registra sul conteggio delle aziende (-1,04%). E' quanto emerge dalla Relazione annuale 2013 dell'Inail, resa nota oggi a a Roma. Il valore dei premi accertati, relativi alla gestione industria e servizi, di circa 7 miliardi e 933 milioni di euro con un decremento del 3,46% sul 2012. La gestione agricoltura ha segnato un decremento dell'importo dei premi, dell'8,7% (604 milioni contro 662). Sostanzialmente stabile, rispetto al 2012, l'importo dei premi per l'assicurazione in ambito domestico.

Anche i 'premi dovuti' del settore navigazione hanno segnato una diminuzione (-2%) rispetto al 2012, persistendo nel trend decrescente registrato tra il 2012 e il 2011 (-1,68%). I premi omessi accertati ammontano a quasi 140 milioni di euro (circa il 13% in più rispetto al livello del 2012, che incrementava del 14% il dato del 2011).

In occasione dell'autoliquidazione dei premi si sono avute circa 130.000 richieste in più rispetto al 2012 (per un totale di circa 1 milione e duecentomila richieste), e un incremento degli importi rateizzati di circa il 14,46% (che ha portato il totale richiesto a approssimarsi ai 5,8 miliardi di euro). I dati relativi alla rateazione ordinaria mostrano una flessione, sebbene il fenomeno rimanga rilevante: il numero di istanze pervenute è diminuito del 32,32%, l'importo totale rateizzato del 40,30% (comunque ha raggiunto i 414 milioni).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza