cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 15:02
Temi caldi

Inail: 7,5 mln le prestazioni sanitarie nel 2013

09 luglio 2014 | 15.30
LETTURA: 2 minuti

Sono state fornite a 2.800 pazienti circa 95.000 prestazioni riabilitative e 7.040 visite fisiatriche negli 11 centri di fisioterapia attivi in 5 Regioni.

alternate text

Nel 2013 sono state effettuate circa 7 milioni e mezzo di prestazioni sanitarie. E' quanto emerge dalla Relazione annuale 2013 dell'Inail, resa nota oggi a a Roma. Le prestazioni per prime cure effettuate presso i 131 ambulatori dell'Inail sono state circa 683 mila, 70.000 in più dello scorso anno, di cui il 95% richieste a seguito di infortuni (la quota residua per malattia professionale).

Sono state fornite a 2.800 pazienti circa 95.000 prestazioni riabilitative e 7.040 visite fisiatriche negli 11 centri di fisioterapia attivi in 5 Regioni; il Centro protesi di Vigorso di Budrio ha registrato l'afflusso di 11.000 assistiti. Il portale SuperAbile ha continuato a sostenere con efficacia le azioni di reinserimento e di assistenza; il contact center ha risposto a più di 29 mila chiamate (il 5% in più rispetto al 2012). Dal luglio 2013 è entrata in vigore la nuova convenzione quadriennale tra l'Inail e il Comitato italiano paralimpico: mira a potenziare gli interventi di promozione e di sostegno della pratica sportiva per il reinserimento lavorativo e sociale degli infortunati.

Nel mese di ottobre è stato sottoscritto l'accordo con Italia Lavoro per sviluppare migliori opportunità di reinserimento lavorativo, in collaborazione con Inps, enti territoriali, servizi per l'impiego. L'attività dell’Istituto nel settore sanitario dipende anche dall'efficienza del rapporto con le Regioni. Nonostante l'impegno dell'Inail ancora non si è riusciti a firmare il protocollo, in attuazione dell'accordo quadro del febbraio 2012, con l'Abruzzo, la Campania e la Sardegna. Anche la sottoscrizione delle convenzioni attuative dell'accordo quadro procede con lentezza. Sono ritardi gravi che causano iniquità, e minano l’uniformità del diritto tra i territori.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza