cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 01:31
Temi caldi

Ucraina

Incendio vicino a Chernobyl, crescono radiazioni nell'area

06 aprile 2020 | 15.53
LETTURA: 2 minuti

Non sono ancora state spente le fiamme che si sono sviluppate sabato nel bosco

alternate text
(Fotogramma)

Non è ancora stato spento l'incendio che si è sviluppato sabato nel bosco vicino alla centrale nucleare di Chernobyl, nella zona di esclusione creata intorno all'impianto dopo l'esplosione del 1986. Le radiazioni nella zona sono aumentate di 16 volte, ha denunciato il responsabile dell'agenzia ambientale ucraina Egor Firsov, che ha pubblicato la foto del contatore Geiger. "Cattive notizie", ha scritto sul suo account Facebook, precisando tuttavia che questa anomalia riguarda solo la zona dell'incendio. A Kiev non sono rilevati aumenti di radioattività. La polizia ha reso noto l'arresto di un uomo di 27 anni accusato di aver dato inizio all'incendio. Un centinaio di pompieri, due aerei e un elicottero sono coinvolti nello sforzo per spegnere le fiamme.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza