cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 00:28
Temi caldi

Industria 4.0, Nadella fa shopping in Spagna

03 marzo 2020 | 18.09
LETTURA: 2 minuti

Acquisisce la maggioranza delle società iberiche Husillos Ipiranga e Shuton e nasce gruppo da 90 milioni di euro

alternate text
(Foto Gruppo Nadella)

Nadella fa shopping in Spagna allargando il perimetro dell'Industria 4.0 italiana. Il Gruppo, fondato nel 1930 e basato a Milano e con sedi in Germania, ha infatti annunciato l'acquisizione della quota di maggioranza delle aziende iberiche Husillos Ipiranga e Shuton, precedentemente di proprietà del Gruppo Iaz. Attualmente Nadella è uno dei principali produttori a livello europeo nel campo delle tecnologie per la movimentazione lineare e rotazionale, al servizio di settori industriali big come la manifattura, l'automazione, la robotica, i trasporti, il green, il settore farmaceutico e medicale. Con quasi 300 dipendenti ed un fatturato di circa 70 milioni di euro, di cui oltre il 70% realizzato sui mercati esteri, Nadella è proprietà di fondi assistiti da Intermediate Capital Group.

"Husillos Ipiranga e Shuton sono aziende storiche specializzate nello sviluppo e nella produzione di viti a sfera ad alta precisione, destinate al settore delle macchine utensili, dello stampaggio a iniezione e dell'alta automazione, con oltre 100 dipendenti ed un fatturato di circa 20 milioni di euro" segnala il Gruppo italiano che, al termine dell'operazione, raggiungerà un fatturato complessivo di circa 90 milioni di euro", aumentando notevolmente la propria capacità produttiva.

Oltre agli stabilimenti produttivi in Italia (Monza e Brianza, Bologna), in Germania (3 sedi a Öhringen, Nufringen e Stoccarda) e in Cina (ChangXing), il Gruppo potrà infatti contare su altri 2 stabilimenti in Spagna, nella regione basca. Con l'acquisizione di Ipiranga e Shuton, il Gruppo assicura che "rafforzerà ulteriormente la propria offerta di soluzioni tecnologiche per la movimentazione lineare così come la propria crescita internazionale, dopo una rapida espansione commerciale in oltre 60 Paesi, tra cui Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Stati Uniti, India e Cina".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza