cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 18:56
Temi caldi

Lavoro: Inps, a gennaio -46,3% Cig ma per Cigo +174%

23 febbraio 2017 | 12.30
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Cala il ricorso complessivo alla cassa integrazione nel mese di gennaio con una flessione del 46,3% sullo stesso mese del 2016: 30,6 milioni le ore autorizzate contro i 57 milioni dello scorso anno. Un risultato dovuto al crollo della cassa in deroga e della Cigs che a gennaio hanno registrato rispettivamente un decremento del 44,1% e del 59,9% sul gennaio 2016 mentre la Cig ordinaria è schizzata del +174,4%. Lo certifica l'Inps. Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a gennaio 2017, infatti, sono state 7,9 mln contro i 2,9 mln dello stesso mese dell'anno scorso con una variazione tendenziale pari al +174,7%. In particolare la variazione tendenziale è stata pari a +153,7% nel settore Industria e +281,7% nel settore Edilizia.

La variazione tendenziale, annota ancora l'Inps, "risente del blocco autorizzativo verificatosi tra il 24 settembre del 2015, data di entrata in vigore del d. lgs. N. 148/2015 che ha introdotto importanti novità in merito agli ammortizzatori sociali, ed il 4 dicembre 2015, data di pubblicazione della relativa circolare applicativa redatta sulla base del nulla osta del Ministero del Lavoro fornito in data". La variazione congiunturale infatti registra, nel mese di gennaio 2017 rispetto al dicembre precedente, un decremento pari al 24,5%.

Per quel che riguarda la Cigs invece il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate a gennaio 2017 è stato pari a 19,1 milioni, con un calo del 59,9% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, quando il ricorso alla cigs aveva registrato 47,6 milioni di ore autorizzate. Nel mese di gennaio 2017 rispetto al mese precedente si registra una variazione congiunturale pari al -14,4%. Quanto al capitolo Cig in deroga gli interventi sono stati pari a 3,6 milioni di ore autorizzate a gennaio 2017 registrando un decremento del 44,1% se raffrontati con gennaio 2016, mese nel quale erano state autorizzate 6,5 milioni di ore. La variazione congiunturale registra nel mese di gennaio 2017 rispetto al mese precedente un decremento pari al 27,8%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza