cerca CERCA
Lunedì 27 Giugno 2022
Aggiornato: 01:29
Temi caldi

Inps-Upb, 'Quota 100' maggior numero al Nord ma di più al Sud in rapporto a occupati e uscite

22 giugno 2022 | 19.39
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Un momento della presentazione dell'analisi Inps-Upb

Se in valore assoluto le pensioni con 'Quota 100' sono state più concentrate al Nord, meno al Mezzogiorno e ancor meno al Centro, in percentuale della base occupazionale o del flusso medio delle uscite per pensione anticipata (quelle più simili a “Quota 100”) mostrano le incidenze maggiori al Mezzogiorno e minori al Nord, con il Centro in posizione intermedia. I pensionamenti dal comparto privato sono lo 0,4% della relativa base occupazionale, con un picco dell’1,2% per il settore “Trasporto e magazzinaggio”, quota che diventa dell’1,3% nel comparto pubblico, con picco del 2,9% per le “Funzioni centrali”. E' quanto emerge da un'analisi congiunta Inps e Ufficio Parlamentare di bilancio (Upb), "Un bilancio di 'Quota 100' a tre anni dal suo avvio", presentato oggi a Roma.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza