cerca CERCA
Martedì 03 Agosto 2021
Aggiornato: 17:07
Temi caldi

Inquinamento a Venusio, parte monitoraggio su emissioni industriali nel materano

12 marzo 2014 | 12.00
LETTURA: 2 minuti

alternate text

A Venusio, frazione di Matera, rimane sospeso l'uso del pet-coke alla Ila Laterizi (ex Valdadige), azienda finita nel mirino degli enti di controllo dopo le denunce e le proteste dei cittadini che vivono a poche centinaia di metri dallo stabilimento. La societa' lo ha comunicato nel corso di un tavolo tecnico al Comune di Matera in cui si e' deciso che sara' stilato e sottoscritto un protocollo d'intesa con enti pubblici e associazioni ambientaliste.

Nel frattempo l'Arpab installera' una centralina per il monitoraggio della qualita' ambientale nella piazzetta del vecchio centro di Borgo Venusio. Il monitoraggio verra' effettuato durante il processo di produzione attualmente in corso, vale a dire con la combustione del gas metano. Su richiesta del sindaco di Matera, Salvatore Adduce, l'azienda ha assicurato che rimettera' ordine nel processo produttivo anche risistemando e bonificando l'area circostante al fine di dare maggiori garanzie di sicurezza i lavoratori ed ai cittadini di borgo Venusio. Alla riunione hanno partecipato anche alcuni rappresentanti del Comune di Altamura (Bari).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza