cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 23:58
Temi caldi

Inter-Samp, Inzaghi: "Chiudiamo alla grande"

21 maggio 2022 | 18.59
LETTURA: 1 minuti

Il tecnico nerazzurro: "In campo per non avere rimpianti"

alternate text

"Quale istantanea sceglierei per questa stagione? La sceglierei a colori e non in bianco e nero come si pensava all'inizio. Abbiamo vinto due Coppe, espresso gioco, tornati agli ottavi di Champions e ci giochiamo lo scudetto all'ultima giornata. Vedo tanti colori per questa stagione". Lo ha detto il tecnico dell'Inter, Simone Inzaghi, nell'ultima conferenza stampa stagionale alla vigilia di Inter-Sampdoria che, in contemporanea con Sassuolo-Milan, assegnerà lo scudetto a una delle due squadre milanesi, con i rossoneri padroni del proprio destino con due risultati su tre. "Se ci crediamo? La squadra ha fatto una settimana come le altre, sappiamo che ci sono questi ultimi 90' da giocare alla grande per non avere rimpianti sapendo che non dipende da noi ma dobbiamo fare 84 punti e poi vedremo quel che accadrà".

"Dobbiamo concentrarci solo su quel che dipende da noi. Abbiamo visto la Samp che partita ha fatto con la Fiorentina. Si sono salvati, sono liberi di testa e hanno fatto la miglior partita degli ultimi mesi. Il nostro destino non dipende da noi ma passa anche dalla Samp e abbiamo affrontato la partita in modo serio come le altre", ha proseguito Inzaghi che non vuole dare un voto alla stagione. "Non lo dò, ci siete voi che siete più bravi di me. Dico solo quali erano gli obiettivi posti, sapevamo che sarebbe stato un anno non semplice ma ho capito che avremmo fatto qualcosa di importante. Siamo qui a giocarci lo scudetto all'ultima partita e sappiamo che il campionato può riservare qualcosa. Il mio obiettivo è la Sampdoria, una partita da fare al meglio come ne abbiamo affrontate altre perché contro Udinese e Cagliari non era semplice dopo le vittorie del Milan. Ho la fortuna di avere una squadra molto seria che ha fatto ottime partite".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza