cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 18:56
Temi caldi

Intermedia Selection, Triveneto cerca quadri e dirigenti

08 aprile 2014 | 10.02
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Padova, 8 apr. (Labitalia) - Quadri e dirigenti. Sono queste le figure professionali maggiormente richieste nel Triveneto. A dirlo Intermedia Selection, società leader in Italia nella ricerca e selezione del middle management, che ha aperto una nuova sede a Padova per rafforzare il rapporto con il territorio e rispondere alle richieste del Nord-Est. Responsabile dell'area Triveneto è Barbara Targa, padovana di nascita e con più di 20 anni di esperienza nel mondo dell'head hunting, specializzata nella ricerca di quadri e dirigenti. Per il 2014 la maggior richiesta di figure professionali, circa il 45%, arriverà dal settore meccanico e meccatronico. Il 25% circa dal fashion (abbigliamento, calzature ma anche accessori) e dal retail. Il restante arriverà dalle aziende di processo come il settore alimentare, il chimico e il farmaceutico.

"Il territorio del Nord-Est -dice Barbara Targa- si distingue per due caratteristiche principali: per la frammentazione dei settori merceologici e per la dimensione delle aziende, perlopiù familiari e di taglio medio piccolo". In questa area le realtà hanno un fatturato che oscilla tra i 400 e 1 milione di euro, ma la maggior parte arriva a 500 mila euro. Culturalmente però gli imprenditori del Triveneto hanno da sempre una grossa vocazione all'esportazione e alla dimensione internazionale. L’export incide nel fatturato delle aziende dal 70 al 90%. "Proprio per questo motivo -fa notare Barbara Targa- nel cercare il candidato ideale, le aziende puntano innanzitutto sulla conoscenza della lingua", l'inglese in primo luogo, il tedesco per un retaggio culturale, ma in alcuni casi è necessaria anche la conoscenza dello spagnolo e del cinese. La disponibilità a viaggiare e la mobilità internazionale costituiscono altri requisiti necessari.

Le figure professionali al momento più richieste dal territorio sono prevalentemente quelle dell'area ricerca e sviluppo. In particolare quelle legate all'engineering e all'innovazione tecnologica, ma abbinate a una certa sensibilità di mercato, che rispondano cioè alla volontà di sviluppare un prodotto unico sul mercato. C'è domanda anche per il settore marketing-strategico e per l'area sales ma sempre per l'estero, mentre scarseggiano le richieste per il mercato Italia. Intermedia Selection ha anche posizioni aperte per il supply chain management, ma con un focus sul marketing e sugli acquisti e per ciò che riguarda il controllo di gestione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza