cerca CERCA
Martedì 04 Ottobre 2022
Aggiornato: 12:16
Temi caldi

Poste: Talent Garden, ciclo incontri su rapporto bambini-Internet

09 giugno 2016 | 18.26
LETTURA: 4 minuti

alternate text

Istruire i genitori perché spieghino ai figli i modi più divertenti, formativi, intelligenti e sicuri di usare i dispositivi digitali e la Rete. E’ l’obiettivo di Internet for kids, l’iniziativa lanciata da Poste Italiane in collaborazione con Talent Garden, per aiutare le famiglie all’uso più opportuno del web da parte dei loro bambini. Definiti 'nativi digitali' per sottolineare la facilità con cui i più piccoli usano smartphone, tablet e computer, ai bambini basta pochissimo per imparare a sbloccare un cellulare, aprire Youtube per andare alla ricerca dei propri cartoni animati preferiti, acquistare giochi dagli appstore.

La tecnologia che hanno a portata di manina non è stata, però, costruita per loro e, nella maggior parte dei casi, i genitori non sanno come aiutare i figli a usare smartphone, tablet e computer in modo sicuro per imparare cose nuove e divertirsi.

Internet for Kids è un ciclo di incontri dedicato ai genitori dei bambini della scuola elementare e media. Gli incontri, organizzati da Poste Italiane in collaborazione con Talent Garden, la più grande piattaforma fisica per i talenti del digitale, e Freestyle Pc for Kids, si svolgeranno a partire dal 9 giugno per proseguire il 15 e il 22 presso il campus Talent Garden Poste Italiane, in via Giuseppe Andreoli 9.

I partecipanti impareranno a configurare telefoni e computer per rendere il loro uso più sicuro. Inoltre, riceveranno gratuitamente una chiavetta Freestyle Pc for Kids, una chiavetta USB che trasforma qualsiasi PC in un computer per bambini e permette loro di sperimentare, giocare, studiare e divertirsi in sicurezza.

Gli incontri Internet for Kids fanno parte di un più ampio calendario di eventi organizzati presso la Sede di Talent Garden Poste Italiane che coinvolgeranno oltre ai genitori, anche 300 bambini delle scuole primarie che saranno introdotti in modo giocoso ai linguaggi della programmazione.

Inoltre, sono previsti degli hackathon ossia delle “gare” fra sviluppatori e start up per lo sviluppo di progetti innovativi su temi legati all’attività di Poste Italiane, dei convegni e delle sezioni formative anche per i Dipendenti di Poste. Il progetto di TAG PosteItaliane segue quindi il percorso tracciato dal Piano industriale Poste 2020, che investe l'azienda di un ruolo di motore di innovazione e di sviluppo inclusivo per offrire ai cittadini, alle imprese e alla PA servizi evoluti, sicuri semplici ed efficaci da integrare con l'offerta tradizionale, favorendo così l'adozione sempre più ampia dei processi digitali per accompagnare il Paese nel passaggio dall'economia tradizionale a quella digitale e coglierne tutte le opportunità di crescita.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza