cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 19:58
Temi caldi

Thailandia

Intrappolati in grotta, paura per baby calciatori

26 giugno 2018 | 10.31
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Continuano in Thailandia, per il terzo giorno consecutivo, le ricerche dei 12 giovani calciatori intrappolati con il loro allenatore all'interno di una grotta della provincia di Chiang Rai. "Siamo ancora ottimisti sul fatto che siano tutti vivi", ha detto il vicepremier Prawit Wongsuwon, spiegando che i soccorritori hanno riferito di aver visto impronte fresche all'interno del complesso di grotte, facendo sorgere speranze per la salvezza del gruppo. "Anche se potrebbero non avere nulla da mangiare - ha aggiunto - dovrebbero avere acqua da bere".

La grotta di Tham Luang Nang Non è un'attrazione turistica che corre per molti chilometri sottoterra. Si pensa che i ragazzi e il loro allenatore di 25 anni siano in un'area della vasta rete di caverne. Ma i soccorsi, che hanno visto anche l'impiego di un'unità di 17 membri della Royal Thai Navy e di droni sottomarini, sono stati ostacolati dall'aumento del livello delle acque e dalla scarsa visibilità all'interno della grotta. Le ricerche, brevemente interrotte, sono riprese oggi con i subacquei della marina che sono stati in grado di rientrare nella caverna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza