Cultura: italiani sempre piu' maniaci di termini inglesi e l'Itanglese cresce del 440%

emerge da 'foto' Agenzia traduzioni professionali Agostini Associati

Noi italiani siamo sempre stati esterofili, ma ora stiamo sfiorando la maniacalità e senza assestare qua e là qualche termine inglese, che pure avrebbe degni sostituti in italiano, ci sentiamo persi. E' quasi una 'ossessione' ormai racchiusa giocosamente in un'unica parola 'Itanglese' che, come mostra la ricerca dell'agenzia di traduzioni professionali Agostini Associati, è in netta crescita. Questo è il quarto anno in cui viene realizzata l'indagine sul fenomeno dell'uso e importazione di termini inglesi all'interno della lingua italiana scritta da parte delle aziende Italiane e la nuova rilevazione (realizzata su una base di documenti tradotti dall'italiano verso altre lingue nell'anno 2013 rispetto ad una base equivalente del 2012) evidenzia un incremento degli anglicismi del 440%.


Stando alla ricerca sono tre i termini inglesi più utilizzati in azienda: Tablet, Call e Store. Ma esiste una vera e propria top ten di quelli più ricorrenti all'interno del campione analizzato: al 1° posto, 'Tablet' (la cui traduzione sarebbe 'Tavoletta Digitale'); al 2° posto 'Call' (chiamata); 3° 'Store' (negozio); 4° 'Device' (dispositivo); 5° 'Smartphone' (cellulare intelligente); 6° 'Revenue' (ricavi, fatturato); 7° 'Look' (aspetto, immagine); 8° 'Cloud' (nuvola); 9° Concept (idea); 10° 'Slide' (diapositiva).

"L'importazione massiva di anglicismi - afferma Ale Agostini, socio dell'agenzia di traduzioni Agostini Associati - cresce rapidamente alla velocità della diffusione delle tecnologie digitali; di questo passo tra 15 anni parleremo tutti il nuovo idioma Itanglese ovvero l'abbinamento di poco italiano e tanto inglese. Tra i termini preferiti nel 2013 si conferma per il quarto anno la crescita di parole legate alle nuove tecnologie informatiche, con alcune novità come Store (chiudono i negozi, ma aprono gli ''store''), Revenue (non ci bastano i termini ricavi e fatturato?) e Slide (qui non c'entra la presentazione di lancio del governo Renzi). Da quest'anno abbiamo affiancato alla classifica Itanglese anche un possibile termine equivalente in italiano. Questo nella speranza di tornare ad usare l'italiano anche per cose banali dove abbiamo importato inutilmente gli anglicismi. Un esempio fra tutti: 'Call' invece di 'Telefonata'. Perché come diceva lo spot di Sip interpretato da Massimo Lopez 'Una telefonata ti allunga la vita'…dell'italiano". (segue)



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.