Cerca

Tv: Cuccarini, per i 20 anni di '30 ore per la vita' parte crociera solidale

Con Msc 7 giorni nel Mediterraneo per sostenere oncoematologia pediatrica

SPETTACOLO

"Per il ventennale di 'Trenta ore per la vita' abbiamo ideato la prima crociera solidale, che speriamo diventi un appuntamento fisso". Cosi' Lorella Cuccarini parla del viaggio benefico che da domani intraprendera' nel Mediterraneo sulla Msc Splendida. Un itinerario di 7 giorni che parte da Genova e tocchera' Napoli, Messina, La Goulette, Barcellona, Marsiglia, per poi tornare a Genova. Abordo con Lorella, Marco Columbro, Giovanni Muciaccia, Nek, il direttore d'orchestra Peppe Vessicchio e tanti altri, che saranno a bordo in diverse tappe del viaggio, per raggiungere insieme uno scopo di fondamentale importanza: parte del ricavato dei biglietti e dei servizi di bordo saranno infatti devoluti, grazie alla partnership con Msc Crociere, per sostenere e realizzare progetti a favore dell'oncoematologia pediatrica.


"E' una bella novita' -dice Lorella Cuccarini all'Adnkronos- che preparera' la tradizionale maratona nelle trasmissioni televisive della Rai, che si svolgera' dal 7 al 13 aprile e che servira' a sollecitare le donazioni al numero 45508. Quest'anno abbiamo realizzato una serie di video di sensibilizzazione a cui hanno partecipato con grande generosita' tante guest star: da Leonardo Pieraccioni a Cluadio Amendaola, da Virna Lisi a Francesca Neri e tanti altri, che ci aiuteranno a diffondere questo messaggio di speranza".

L'edizione di quest'anno ha naturalmente un significato speciale per Lorella: "Sono 20 anni che l'Associazione Trenta Ore per la Vita onlus è attiva, dal 1994, e da allora è sinonimo di solidarietà realizzata. L'Associazione ha finora portato a termine più di 740 progetti di assistenza, ricerca e prevenzione, che hanno aiutato e continuano ad aiutare migliaia di persone in tutta Italia e in molti paesi nel resto del mondo. E io non riesco piu' ad immaginare la mia vita senza questa bella sfida annuale. Quest'anno ritrovero' con me in crociera anche Marco Columbro, che non poteva mancare per la inaugurammo insieme. E questo mi rende ancora piu' feclie", dice la conduttrice. Impegnata in radio con 'Citofonare Cuccarini', sul suo futuro televisivo, Lorella dice: "La voglia di tornare c'e' ma quando ci sara' un progetto valido. Per ora mi godo il programma radiofonico che e' diventato un cult".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.