Home . Intrattenimento . Spettacolo . Franco Simone su suor Cristina: "Non si farà stritolare da successo"

Franco Simone su suor Cristina: "Non si farà stritolare da successo"

SPETTACOLO
Franco Simone su suor Cristina: Non si farà stritolare da successo

"Suor Cristina lascerà il segno e non si farà stritolare dal successo: la sua semplicità è rivoluzionaria. E' davvero la prima artista figlia dell'era di Papa Francesco". A parlare così all'Adnkronos è il cantautore Franco Simone, maestro di canto di suor Cristina, la suora che ha stupito il mondo (in 4 giorni il video della sua audizione e' stato visto da quasi 25 milioni di persone) con la sua audizione a 'The Voice' sulle note di 'No one' di Alicia Keys.

"La prima volta che ho sentito cantare Cristina ho avuto la stessa reazione che ha avuto J-Ax l'altro giorno: ha una voce meravigliosa e un'energia contagiosa. All'epoca, era il 2008, era davvero giovanissima e io la invitai a lavorare sulla sua presenza scenica. 'Tira fuori l'Etna che è in te!', le dicevo", racconta l'artista, che ha insegnato per due anni canto alla religiosa nella Star Rose Academy di Roma (la scuola diretta da Claudia Koll, che confina proprio con il convento delle Orsoline) ma ha poi continuato a seguirla fino a oggi, indirizzandola anche a diverse selezioni per programmi televisivi che però finora non erano andate a buon fine. "Evidentemente cercavano altro tipo di caratteristiche, perché sulla voce di Suor Cristina mi pare che nessuno abbia da ridire", sottolinea Simone, che in passato ha anche duettato con la giovane religiosa e che l'avrebbe voluta come unica voce femminile nel cd dell'opera rock sinfonica a cui sta lavorando, 'Stabat Mater', con musiche originali (di cui è autore) e testi tratti direttamente dagli scritti di Iacopone da Todi.

Franco Simone non è d'accordo con chi in queste ore si interroga sulla difficoltà che avrà J-Ax a trovare brani adatti da far interpretare a Suor Cristina: "Come ha già dimostrato con il pezzo di Alicia Keys è ampiamente in grado di interpretare pezzi pop e rock. Non sta scritto da nessuna parte che bisognerebbe proporle musica religiosa. Ho letto che qualcuno scherzava sul pezzo di Zucchero 'Diavolo in me'. E' un pezzo ironico e Cristina potrebbe interpretarlo tranquillamente. Certo non lei farei cantare 'Pensiero stupendo', per motivi di opportunità. Ma nel mezzo c'è un mondo di musica", dice.

Quanto all'impatto che la gara potrebbe avere sulla giovane suora, Franco Simone è sereno: "Cristina è capace di affrontare tutto con grande amore. E' una ragazza incapace di sgomitare ma ama molto cantare e cantare bene. E' immune da voglie di antagonismo ma con le sue performance darà filo da torcere ai suoi concorrenti. Ne sono certo. Ho grande fiducia in lei, nel suo bel carattere. E poi ha sempre il sostegno della sua madre superiora, madre Carmela, che la consiglierà per il meglio. Insieme hanno già deciso che Cristina per il momento non rilascerà interviste. E non è una scelta 'divistica' ma tutta psicologica, per tenerla un po' fuori dalla centrifuga mediatica che si è scatenata dopo la puntata di mercoledì".

Suor Cristina infatti, con la sua voce a 'The Voice' non solo ha conquistato J-Ax ma anche 18 milioni di visualizzazioni su Youtube scalzando il Gangnam Style di Psy, (il coreano in 18 giorni raggiunse i 10 milioni di clic, la suora canterina 13 milioni in tre giorni).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.