Cerca

Paragone 'sbarca' a teatro: ''In giro per l'Italia con uno show che racconta la crisi''

SPETTACOLO
Paragone 'sbarca' a teatro: ''In giro per l'Italia con uno show che racconta la crisi''

"Sto lavorando a uno spettacolo teatrale". Lo annuncia Gianluigi Paragone all'Adnkronos, alla vigilia dell'esordio del suo programma 'La Gabbia' nella nuova collocazione nel palinsesto di La7, la domenica in prime time.


"Sarà uno spettacolo che racconta la crisi, con dentro anche storie di imprenditori, il tutto su uno scheletro musicale. Lo porterò in giro nei teatri italiani. La prima è già fissata per il 5 maggio al Teatro Nuovo di Milano", spiega, senza voler entrare nei particolari, Paragone che motiva la scelta affermando: "Ho voglia di uscire dallo studio ma sempre mantenendo la coralità dei miei programmi".

E la coralità la manterrà anche nel suo 'La Gabbia' nella nuova collocazione della domenica sera, alle 20,30: "Il programma sarà lo stesso, la stessa formula che ha funzionato il mercoledì. Del resto - spiega Paragone - La7 è una rete fortemente connotata dall'informazione, il suo pubbblico è attento a questo tipo di offerta. L'editore ha voluto spingere su una domenica sera con una produzione propria di informazione 'regolare', visto che di eventi speciali già ne erano stati fatti, e il marketing ha indicato il nostro come programma più adatto; forse anche perché siamo i più giovani, i più spregiudicati."

"Di fatto abbiamo avuto tre giorni per preparare la puntata" di domenica, prosegue Paragone che quando gli si chiede se non teme che il tradizionale minor apporto la domenica di notizie politiche fresche possa ridurre il 'carburante' a disposizione del programma risponde: "E' chiaro che la stretta attualità ci dà energia ma noi affrontiamo comunque il tema delle aziende, del mondo del lavoro alle prese con la crisi e con le non risposte che arrivano dalla politica. Su questo fronte, purtroppo, non c'è da temere di restare a secco".

L'esordio domenicale di 'La Gabbia' sarà comunque incentrato sull'attualità politica, dalle nomine del governo Renzi fino ai contrasti all'interno del Movimento 5 Stelle. Tra gli ospiti in scaletta figurano Cesare Damiano (Pd), Elisabetta Gardini (Fi), l'economista Marco Passarella, Vittorio Sgarbi, Oliviero Beha e Paolo Barnard. Confermato anche la domenica Paolo Hendel con il suo personaggio surreale, il magnate Carcarlo Pravettoni, inossidabile uomo d'affari e berlusconiano di ferro. Sullo stesso coté comico la partecipazione Saverio Raimondo.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.