Cerca

A Spoleto Muti dirige l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

il concerto si terra' domani sera, al pianoforte David Fray

SPETTACOLO
A Spoleto Muti dirige l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

Riccardo Muti (Infophoto)

Fine settimana conclusivo per la 57a edizione del Festival dei 2Mondi di Spoleto diretto da Giorgio Ferrara. Fra i molti spettacoli ed eventi in programma, anche due. Domani, sabato 12 luglio, alle 20 al Teatro Caio Melisso, in collaborazione con Ravenna Festival, Spoleto57 Festival dei Due Mondi e Fondazione Carla Fendi presentano, infatti, Concerto per un amico eseguito dall'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini diretta da Riccardo Muti. Al pianoforte David Fray. L'Orchestra, fondata nel 2004 dallo stesso Maestro Muti, porta il nome di uno dei massimi compositori italiani di tutti i tempi, attivo ed impegnato in ambito europeo per sottolineare, insieme ad una forte identità nazionale, l'inclinazione ad una visione europea della musica e della cultura.


'Concerto per un amico', evento speciale su invito della Fondazione Carla Fendi, verrà presentato anche in diretta audiovisiva su megaschermo al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti con ingresso gratuito per venire incontro alle numerose richieste di partecipazione che l'eccezionalità di tale evento ha suscitato.

"In un mondo dove la cultura viene quasi sempre ignorata, o addirittura calpestata, l'aver pensato di aggiungere nuovo splendore al bellissimo teatro 'Caio Melisso' di Spoleto, è motivo di grande plauso e riconoscenza per Carla Fendi, che tale opera ha voluto restituire, ancora più bella, all'Italia e al mondo - dichiara in proposito il Maestro Riccardo Muti - Ecco perché non ho potuto sottrarmi alla richiesta della cara amica Carla, di dirigere in questo spazio un concerto dedicato al marito Candido, partecipando così al Festival di Spoleto insieme alla mia amata Orchestra di giovani, Luigi Cherubini". 8segue)



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.